Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il Decreto Requisiti Tecnici
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il Decreto Requisiti Tecnici
PROGETTAZIONE

Real Sito di Carditello, online la gara per il progetto di restauro

Da Invitalia il bando per il recupero e la valorizzazione della residenza borbonica in provincia di Caserta

Commenti 4494
Foto: fondazionecarditello.org
15/07/2020 - Recuperare, valorizzare e rendere fruibile l’intero complesso del ‘Real Sito di Carditello’, in provincia di Caserta, riproponendo le attività produttive che ne avevano ispirato la nascita e la vita.
 
È a questo obiettivo prioritario che dovrà rispondere il progetto delle opere di restauro oggetto della procedura di gara pubblicata da Invitalia per conto del MiBACT.

L’appalto, del valore di oltre 223 mila euro, prevede infatti l’affidamento dei servizi di progettazione definitiva, esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione degli interventi di restauro e valorizzazione della Reggia di Carditello.

Real Sito di Carditello, online la gara per il progetto di restauro

Gli interventi da progettare consentiranno di migliorare l’accessibilità dei luoghi, assicurare la riqualificazione funzionale e architettonica degli edifici e completare gli impianti elettrici, idrici, di riscaldamento, antintrusione e rilevazione incendi.

Grazie a questo intervento di valorizzazione, l’area di intervento potrà ospitare sia attività legate all’allevamento e all’addestramento equino, a sport equestri e all’ippoterapia, che attività culturali, di formazione e di intrattenimento.
 
Saranno progettati spazi espositivi permanenti e per mostre temporanee, sale per attività didattiche, uffici destinati alla Fondazione e/o ad associazioni esterne, depositi e spazi di servizio. Un edificio sarà trasformato in Centro per le media arts e le arti digitali.
 
Il progetto dovrà inoltre prevedere l’adeguamento di alcuni edifici che saranno destinati alle scuderie, all’addestramento dei cavalli, all’ippoterapia e alla fattoria didattica. Infine, alcune strutture saranno adeguate per contenere la Foresteria, la biglietteria, un ristorante e una caffetteria.

Per presentare le offerte c’è tempo fino al 5 agosto 2020. Tutti i dettagli sono disponibili sulla piattaforma gare e appalti Invitalia.
 
Fonte: Invitalia
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui