Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
PROFESSIONE

La Centrale di progettazione sarà operativa a breve

di Rossella Calabrese

L’Agenzia del Demanio seleziona 50 profili professionali tecnici e amministrativi tra i dipendenti della PA

Commenti 9561
Foto: rawpixel©123RF.com
07/08/2020 - Ce ne eravamo quasi dimenticati, e invece la ‘Struttura nazionale per la progettazione di beni ed edifici pubblici’ o Centrale di progettazione sta prendendo forma: l’Agenzia del Demanio ha pubblicato oggi l’avviso di selezione per 50 profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza da assegnare in via temporanea alla nuova Struttura incardinata nell’Agenzia del Demanio.
 
I 50 esperti saranno reclutati dal mondo della Pubblica Amministrazione (incluse particolarmente Università ed Enti Pubblici di Ricerca) per rendere immediatamente operativa la Struttura per la Progettazione di beni ed edifici pubblici. La Struttura (istituita ai sensi dell’art.1 commi 162-170 della Legge 145/2018) si occupa di fornire, su richiesta delle Amministrazioni centrali e territoriali, servizi di progettazione al fine di favorire lo sviluppo e l’efficienza degli investimenti pubblici.
 
Si tratta di una prima fase di ricerca esclusivamente rivolta, ai sensi del comma 167 della citata legge, al personale di ruolo delle Amministrazioni pubbliche in possesso di consolidate esperienze professionali per coprire 37 posizioni di Progettisti specializzati e RUP e 13 Esperti Amministrativi e Legislativi da inserire in assegnazione temporanea presso la Struttura per la progettazione. La durata è pari ad un anno, rinnovabile e subordinata a un formale accordo con il candidato idoneo e con l’Amministrazione pubblica di appartenenza.
 

La Centrale di progettazione sarà operativa a breve

Per i profili tecnici si ricercano laureati in ingegneria, architettura, geologia o archeologia che abbiano maturato 10 o più anni di esperienza nello sviluppo, gestione, coordinamento e direzione di progettazioni complesse, nonché significative esperienze nell’interlocuzione con i principali soggetti e organi istituzionali di riferimento (Genio Civile, MIBACT, PPOOPP, Conferenze di servizi, consigli comunali, provinciali, metropolitani e regionali).
 
Per le posizioni amministrative è invece richiesta la laurea in Economia o Giurisprudenza con 10 o più anni di esperienza maturata nello sviluppo, gestione, coordinamento, direzione di attività e progetti di particolare complessità o rilevanza, nell’ambito dei quali il candidato abbia ricoperto ruoli rilevanti in almeno uno dei seguenti ambiti: contabilità pubblica; affari legislativi - ambito economico nazionale e/o europeo; appalti affidamento contratti pubblici; controllo di gestione - ciclo della performance.
 
Tutti i dettagli dell’avviso sono consultabili su  nella sezione Lavora con noi del sito dell’Agenzia del Demanio. Le candidature devono essere presentate via mail entro le ore 23:59 del 30 settembre 2020.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa