Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la terza giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la terza giornata della fiera virtuale dell’edilizia
AZIENDE

Isolmant e Isolspace per la Casa della musica di Amatrice

di Isolmant

29/09/2020 - Ad Amatrice (RI) la musica torna ad avere una casa. Dopo il sisma che nel 2016 ha colpito la cittadina, distruggendo abitazioni, esercizi commerciali e anche il comprensorio dove erano ubicate le attività musicali, si stanno concludendo i lavori di realizzazione della nuova Casa della Musica di Amatrice.
 
L’associazione Lo spirito del tempo, promotrice del progetto, ha voluto ridare alla città un luogo dove far riecheggiare le note e le melodie della banda e dei tre gruppi musicali attivi sul territorio, e mantenere così viva la lunga tradizione musicale.

Un progetto importante di rinascita del tessuto sociale di Amatrice, delle frazioni e delle zone limitrofe che riconsegna alla città degli spazi didattici per l’educazione musicale dei ragazzi: «La Casa della Musica rappresenta la rinascita, il rilancio delle attività musicali e della banda musicale di Amatrice. Noi vogliamo dare una casa alle idee, alla voglia di fare musica e cultura, alla socialità, al desiderio di educare e crescere i nostri ragazzi nella consapevolezza che l’arte può essere solo un valore aggiunto alla quotidiana fatica del vivere» affermano dall’associazione.
 
La nuova Casa della Musica accoglierà tutte le attività musicali divenendo un punto di riferimento per i musicisti e un luogo di studio e incontro per tutti coloro che abitando nelle SAE (soluzioni abitative emergenziali) non hanno a disposizione spazi a sufficienza.
 
Costruita nell’area Collemagrone 2, il più grande tra gli insediamenti provvisori della città di Amatrice, la Casa della Musica è costituita da un edificio di 150 mq di superficie, sviluppato su un unico piano, che comprende tre sale per i corsi e le prove dei complessi più una sala grande per le prove della banda musicale e del coro.
 
Antisismico e biocompatibile, l’edificio presenta un basamento in cemento armato su cui è stata installata una struttura in legno, mentre per l’isolamento delle pareti e la realizzazione di un controsoffitto acustico sono state utilizzate le soluzioni firmate Isolmant che l’azienda ha fornito rispondendo con entusiasmo all’appello della committenza dando così il suo contributo alla realizzazione del progetto.
 
Fondamentali per assicurare il massimo livello di isolamento e di insonorizzazione delle sale della struttura, vista la vicinanza agli alloggi temporanei, le soluzioni Isolmant protagoniste dell’intervento sono state le lastre IsolGypsum Telogomma per l’isolamento delle pareti e i pannelli Isolspace sky per il soffitto.
 
Ideale per potenziare l’isolamento acustico in strutture leggere, IsolGypsum Telogomma è l’accoppiato massivo del nuovo sistema a secco Isolmant4you, che lo vede disponibile in 4 versioni a seconda della tipologia di lastra in cartongesso alla quale è combinato Isolmant Telogomma, uno speciale manto massivo elasto-dinamico a base di gomma EPDM a mescola speciale con cariche minerali, inalterabile nel tempo, atossico e anallergico, riciclabile, facile da posare. IsolGypsum Telogomma è una soluzione dalle elevate prestazioni acustiche che garantisce un elevato smorzamento delle vibrazioni permettendo di isolare al meglio anche alle basse frequenze. Perfetto per l’isolamento della Casa della Musica e per permettere ai musicisti di suonare in libertà.
 
Per ridurre il fenomeno del riverbero all’interno delle sale e garantirne lo svolgimento delle attività musicali nelle migliori condizioni possibili, sono stati invece applicati a soffitto i pannelli isolspace sky, nel colore nero, sviluppati ad hoc per la correzione acustica in presenza di controsoffitti modulari. Posati a vista, i pannelli si installano direttamente nell’orditura metallica senza l’utilizzo di colle o ulteriori fissaggi, sostituendosi ai normali quadrotti in cartongesso.
Facile e veloce da posare, isolspace sky è composto da ISOLFIBTEC STL, una materia prima a basso impatto ambientale studiata da Isolmant che si caratterizza per la totale atossicità e riciclabilità.
 
«Il contributo e il sostegno di Isolmant è stato fondamentale, l’azienda ha risposto con entusiasmo al nostro appello, sposando il progetto della Casa della Musica fornendo la sua consulenza tecnica e il materiale necessario» dichiarano i membri dell’associazione Lo spirito del tempo.

Isolmant - TECNASFALTI su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui