Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus edilizi, Ance: ‘è saltato il riferimento ai prezzari Dei’
NORMATIVA Bonus edilizi, Ance: ‘è saltato il riferimento ai prezzari Dei’
AZIENDE

Una cameretta nel sottotetto: con le finestre FAKRO la mansarda è a misura di bambino

di Fakro

Attraverso l’apporto di luce naturale e l’utilizzo di colori brillanti una mansarda può diventare la cameretta dei sogni di qualunque bambino

30/09/2020 - Le stanze posizionate nell’attico e nei sottotetti sono spesso trasformate in ripostigli o in ambienti secondari e raramente ne viene considerata la vera potenzialità. La struttura del tetto e la conseguente geometria peculiare, infatti, rendono questi locali meno apprezzabili dal punto di vista della vivibilità e delle possibilità d’arredo. Con i giusti accorgimenti, tuttavia, una mansarda può essere adibita con successo a cameretta per i più piccoli. La luminosità e le cromie accese, ad esempio, consentono di allargare otticamente la stanza e di creare atmosfere perfette per sviluppare il senso creativo e l’immaginazione dei bambini.
 
Scegliere le giuste finestre per la mansarda è il primo passo verso la realizzazione di uno spazio a misura dei propri bimbi. FAKRO – secondo player mondiale nel settore delle finestre da tetto – propone un’ampia gamma di serramenti per consentire l’entrata della luce solare nell’attico: dai modelli ad elevata sicurezza dotati di vetro antieffrazione alle finestre per tetti piatti che consentono l’ingresso alla luce zenitale, dalle soluzioni ad altissime prestazioni isolanti ai sistemi combinati per il massimo apporto luminoso.

FPU-V preSelect: tutto il comfort della doppia apertura
Serramento di nuova generazione, FPU-V preSelect si caratterizza per la doppia possibilità di apertura: alla modalità a bilico, associa infatti quella a vasistas, in cui l’anta può comodamente aprirsi da 0 a 35 gradi, permettendo una ventilazione maggiore all’interno della stanza e una visuale migliore sull’orizzonte. Non solo: il nuovo sistema di cerniere brevettato garantisce l’assoluta stabilità del battente, bloccando un sistema di apertura durante l’utilizzo dell’altro. Il passaggio da una modalità all’altra è reso possibile dal comodo pulsante preSelect, montato nella parte laterale del telaio ed accessibile a finestra aperta.

Modello F per tetti piatti: una finestra sul cielo
Progettato miratamente per l’installazione su tetti piatti, il modello F permette l’apporto di luce naturale anche nei vani dove non sia possibile l’inserimento di finestre verticali. Questa innovativa finestra è dotata di un doppio vetrocamera DU6 composto da un vetro esterno temperato con spessore di 6 mm, da un vetro centrale e da un vetro interno laminato ed antieffrazione di classe P2A. La particolare composizione del vetrocamera permette al modello F di presentare elevate prestazioni in termini di isolamento termico e acustico, contribuendo a raggiungere un coefficiente termico pari a 0,70W/m²K.
 
FTP-V P2 Secure: massima sicurezza antieffrazione
Contraddistinta da una resistenza allo scasso estremamente elevata, la finestra FTP-V P2 Secure garantisce protezione contro molteplici tentativi di effrazione, quali: calci e salti sulla finestra, in quanto le cerniere sono rinforzate e montate in modo da proteggerle dallo strappo e dallo sfondamento del battente; forzatura con piede di porco o altri attrezzi da scasso, grazie all’inserimento di una barra metallica che ostacola l’effrazione e della maniglia con blocco; rimozione del vetro, perché la finestra è dotata di un sistema di sicurezza che ne impedisce lo smontaggio. Infine, in virtù della presenza di un vetro laminato e antieffrazione classe P2A, questo modello presenta una maggior resistenza nel contesto di qualsiasi tentativo di rottura del vetro. Grazie a queste tecnologie, estremamente performanti in termini di sicurezza, la finestra possiede la seconda classe di antieffrazione RC 2 N (secondo EN 1627).

FAKRO su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui