Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la check-list per il visto di conformità
NORMATIVA Superbonus 110%, la check-list per il visto di conformità
NORMATIVA

Sismabonus, il tetto di spesa per i capannoni potrebbe aumentare

di Paola Mammarella

Chiesto di parametrare la spesa massima, su cui calcolare la detrazione, ai metri quadri degli edifici produttivi

Vedi Aggiornamento del 30/09/2020
Commenti 10553
Foto: Vereshchagin Dmitry©123RF.com
25/09/2020 – Il sismabonus per gli edifici produttivi potrebbe cambiare e diventare più conveniente. Sono stati presentati degli emendamenti al ddl di conversione del Decreto Agosto (DL 104/2020) che puntano ad elevare il tetto di spesa agevolabile.
 

Sismabonus, tetto di spesa unico

Attualmente la normativa sul Sismabonus prevede il tetto di spesa di 96mila euro per gli interventi di messa in sicurezza antisismica degli edifici residenziali e a destinazione produttiva.
 
Gli operatori hanno sempre ritenuto troppo basso il limite di 96mila euro per gli edifici produttivi e chiesto tetti di spesa differenziati, proporzionali alle dimensioni dell’edificio, ma nulla è cambiato.
 

Sismabonus, cosa potrebbe cambiare per i capannoni

Per rendere più attrattivo il Sismabonus, uno degli emendamenti presentati prevede di lasciare inalterato il tetto di spesa di 96mila euro solo per i capannoni fino a 1000 metri quadri.
 
Per gli immobili produttivi più grandi, la spesa massima agevolabile dovrebbe invece essere determinata in euro per metro quadrato:
- da 1000 a 1999 metri quadrati: 100 euro per metro quadrato;
- da 2000 a 5999 metri quadrati: 50 euro per metro quadrato;
- oltre i 6.000 metri quadrati: 20 euro per metro quadrato.
 
Altri emendamenti propongono invece che per tutti gli edifici produttivi, anche per quelli di dimensioni ridotte, la spesa massima agevolabile sia calcolata sui metri quadri secondo questi parametri:
 

- fino a 499 metri quadrati: 120 euro per metro quadrato;
- da 500 a 1.999 metri quadrati: 100 euro per metro quadrato;
- da 2.000 a 5.999 metri quadrati: 50 euro per metro quadrato;
- oltre i 6.000 metri quadrati: 20 euro per metro quadrato.
 

Sismabonus e Superbonus 110%

Ricordiamo che, fino al 31 dicembre 2021, tutti gli interventi di messa in sicurezza antisismica saranno agevolati con il Superbonus al 110%. Sarà inoltre possibile usufruire dello sconto in fattura e della cessione del credito.


SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL SUPERBONUS 110%

 
Se, parallelamente a queste misure, si rendesse il tetto di spesa proporzionale alle dimensioni degli edifici produttivi, il Sismabonus diventerebbe più attrattivo per le imprese, con ripercussioni positive in termini di sicurezza.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui