Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la check-list per il visto di conformità
NORMATIVA Superbonus 110%, la check-list per il visto di conformità
NORMATIVA

Superbonus 110%, gli edifici plurifamiliari con unico proprietario potrebbero ottenerlo

di Paola Mammarella

Gli emendamenti al Decreto Agosto propongono di modificare la definizione di condominio

Vedi Aggiornamento del 05/10/2020
Commenti 82136
Foto: Oxana Gilman©123RF.com
24/09/2020 – Il Superbonus 110% potrebbe essere esteso anche agli edifici plurifamiliari con un unico proprietario. Alcuni emendamenti al Decreto Agosto (DL 104/2020), in Senato per la conversione in legge, propongono una correzione alla normativa sulla detrazione fiscale maggiorata.
 
Si tratta di un argomento caldo, su cui l’Agenzia delle Entrate ha dovuto fornire più volte delle spiegazioni, lasciando scontenti un gran numero di contribuenti.
 

Superbonus 110%, esclusi gli edifici plurifamiliari con unico proprietario

Ad oggi, in base alla Circolare 24/E, che ha fornito i primi chiarimenti sul Superbonus 110%, gli edifici plurifamiliari con un unico proprietario non possono ottenere la detrazione fiscale maggiorata al 110%.
 
Questo perché, ha spiegato più volte l’Agenzia delle Entrate, l’edificio plurifamiliare deve essere costituito in condominio, cioè gli appartamenti devono appartenere a proprietari diversi. All’argomento l’Agenzia delle Entrate ha dedicato anche delle Faq.
 

SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL SUPERBONUS 110%

 
Tuttavia, a disporre espressamente l’esclusione degli edifici plurifamiliari con unico proprietario non è il Decreto Rilancio (Legge 77/2020), che ha introdotto il Superbonus, ma la circolare interpretativa. Per avere un chiarimento, e dare piena applicabilità al Superbonus, è stata presentata anche un’interrogazione ai Ministri dell’Economa e delle finanze e dello Sviluppo economico.
 

Superbonus 110% anche per gli edifici plurifamiliari con unico proprietario

Per risolvere questa impasse, sia il M5S sia Forza Italia hanno presentato degli emendamenti al Decreto Agosto che, se dovessero essere approvati, correggeranno la normativa sul Superbonus 110%.
 
Gli emendamenti chiedono che, nel termine “condomìni”, siano ricompresi anche gli edifici composti da due o più unità immobiliari distintamente accatastate, posseduti da un unico proprietario o da più comproprietari.

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui