Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
LAVORI PUBBLICI Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
AZIENDE

Proseguono i webinar tecnici di Volteco

di Volteco

Volteco è intervenuta nel webinar “Venezia, la sfida tecnologica continua” approfondendo una molteplicità di aspetti legata alla difficoltà di intervenire in termini d’impermeabilizzazione nel contesto veneziano

30/10/2020 - Ci sono contesti in cui Progettisti, Ingegneri, Applicatori e tutti i professionisti legati al mondo dell’edilizia sono chiamati a risolvere problematiche che escono dall’ordinario dell’edilizia tradizionale: è il caso di Venezia. Città bellissima che, tuttavia, presenta caratteri costruttivi singolari che pesano, non poco, sull’intera edilizia lagunare.
 
Di per sé, in termini generali, uno dei problemi che interessa maggiormente l’edilizia, sia civile che industriale, è quello dell’impermeabilizzazione delle coperture e delle fondamenta. Immaginiamo l’entità del problema per una città come questa sorta su un intrico di barene, acquitrini e canali che causano importanti fenomeni di degrado, specialmente ai piedi delle murature aggredite costantemente dall’acqua salmastra e dalla cristallizzazione salina.
 
Per il fenomeno della risalita capillare, l’acqua salmastra risale sulle murature e, evaporando, deposita grandi quantità di sale che cristallizza il degrado degli intonaci e delle malte, creando danni estetici, strutturali e di salubrità.
 
Insomma, intervenire nel contesto veneziano è da sempre materia per specialisti ed è in questo senso che Volteco mette a disposizione la sua esperienza e le sue tecnologie per formare e informare i professionisti sulle diverse tipologie di intervento da adottarsi in base alla specificità di ogni caso. E questo lo fa attraverso il progetto dei free webinar che la impegna costantemente anche sul fronte della formazione a distanza.
 
L’ultimo live dal titolo “Venezia, la sfida tecnologica continua” si è tenuto martedì 27 ottobre alle ore 11.30.
 
Cinquanta minuti in cui Alessandro Minutoli e Alessio Marchiori di Volteco hanno trattato e approfondito una molteplicità di aspetti legata alla difficoltà di intervenire in termini d’impermeabilizzazione nel contesto veneziano, partendo dalla storia della città e delle sue problematiche tipiche fino ad arrivare allo studio di casistiche specifiche e relative soluzioni.

Grande importanza è stata data al tema dell’innalzamento delle maree, fenomeno che negli ultimi anni crea sempre maggiori disagi. Le molteplici cause sono state analizzate una a una con l’individuazione delle migliori opzioni di intervento in base al contesto in cui ci si trova; un mix di soluzioni integrate per adattarsi al meglio al cantiere, necessità imprescindibile per Venezia.
 
Il campo degli impermeabilizzanti per l’edilizia è un settore complesso che si evolve continuamente e dove è necessario puntare sempre ai massimi livelli sia tecnologici che prestazionali. Ed è proprio in questa direzione che parte delle energie e delle risorse di Volteco è dedicata  proprio all’attività di formazione, che gioca nella politica aziendale un ruolo a dir poco fondamentale: l’attività costante di aggiornamento specialistico delle diverse figure professionali è necessaria nel perseguimento della diffusione dei valori di tecnologia e affidabilità che qualificano il suo operato.

Volteco su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui