Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus fiscali sulla casa e sulle pertinenze, le indicazioni delle Entrate
RISPARMIO ENERGETICO Bonus fiscali sulla casa e sulle pertinenze, le indicazioni delle Entrate
PROGETTAZIONE

Scuole, Aicarr: ventilazione meccanica per combattere il Covid-19

di Paola Mammarella

Presidente Busato: ‘l’Italia segua l’esempio della Germania, che ha stanziato 500 milioni di euro per l’adeguamento degli impianti’

Vedi Aggiornamento del 10/11/2020
Commenti 5523
Foto: Graham Oliver ©123RF.com
23/10/2020 – La ventilazione meccanica è uno strumento fondamentale per difendersi dal Coronavirus. A ribadirlo è l’Associazione italiana condizionamento dell’aria, riscaldamento e refrigerazione (AiCARR), che prende come riferimento gli investimenti annunciati dalla Germania.
 

Busato, Aicarr: ‘l’Italia segua l’esempio della Germania’

La Germania ha annunciato di voler investire 500 milioni di euro sull’adeguamento degli impianti e l'adozione di nuovi sistemi che contribuiscono a contrastare con forza il contagio da Coronavirus. “L'Italia segua quanto prima l'esempio tedesco e affronti il problema della qualità dell'aria nelle scuole” ha scritto in una nota Filippo Busato, presidente di AiCARR.
 
“L'apporto di aria esterna attraverso la ventilazione meccanica – ha spiegato Busato - migliora la qualità dell'ambiente interno, con ricadute positive sulle condizioni igieniche e sulla salute di studenti e personale scolastico”.

“La Germania ha dimostrato una sensibilità su un tema che in Italia non ha ancora incontrato il giusto consenso, a più livelli, istituzionale, legislativo e tecnico – ha sottolineato Busato - Un consenso che avrebbe dovuto maturare già qualche mese fa, prima dell'arrivo dell'inverno che è alle porte, stagione in cui si è portati naturalmente a vivere negli edifici interni, prime fra tutte le scuole. Questo aspetto è stato più volte sottolineato da AiCARR, anche di concerto con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) e l'Associazione Italiana Ambiente e Sicurezza (AIAS). Anche il Governo italiano, come accade in ambiti quali la sicurezza antincendio o antisismica, deve introdurre nelle linee guida per lo svolgimento della vita scolastica strategie volte a migliorare la qualità dell'aria interna preservando le condizioni di comfort termico”.
 

Ventilazione meccanica e sicurezza delle scuole

A settembre, poco prima dell’apertura delle scuole, Aicarr, CNI e AIAS hanno chiesto maggiore informazione e sensibilizzazione sul tema della ventilazione meccanica, che rischia di essere “la vera cenerentola tra i fattori tecnici che possono concretamente contribuire a una ripartenza in sicurezza”.
 
Secondo Aicarr, CNI e AIAS, la ventilazione meccanica non è solo utile a migliorare la qualità dell’aria nell’ottica di evitare i contagi da Coronavirus, ma soprattutto a superare la vetustà delle scuole. Sono quindi necessari investimenti in tal senso e percorsi di formazione.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui