Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus e bonus facciate, come è andata finora
MERCATI Superbonus e bonus facciate, come è andata finora
AZIENDE

Da Isolconfort nuove lastre isolanti in polistirene certificate EPD

di Isolconfort

05/11/2020 - Isolconfort è stata la prima azienda in Italia a produrre lastre isolanti in polistirene espanso (EPS) con certificazione ambientale EPD rispondenti ai Criteri Ambientali Minimi (CAM). Ora ai pannelli per cappotto Eco Espanso 100 ed Eco Por G031 in Neopor di Basf, si aggiungono altre 7 lastre isolanti certificate EPD ideali per coibentare con cappotto termico pareti esterne ed interne ed isolare pavimenti, sottotetti e coperture.
 
ECO DUR ZETA, pannello per zoccolature di sistemi a cappotto, ECO ESPANSO K100, K120, K150 e K200, pannelli isolanti tagliati in EPS bianco ed ECO POR K100 e K150, pannelli coibenti tagliati in EPS con grafite Neopor di BASF sono le 7 nuove lastre isolanti che hanno ottenuto la certificazione EPD dall’ente ICMQ. Le lastre di polistirolo sono realizzate secondo gli elevati standard qualitativi Isolconfort e prodotte con idonea percentuale di materiale riciclato in conformità ai requisiti CAM.
 
“Negli anni ci siamo distinti per l’attenzione posta alla produzione di isolanti ecosostenibili” ci spiega Laura Zannier, marketing e comunicazione di Isolconfort, “ci siamo dotati di un tool che ci permette di monitorare il ciclo di vita dei nostri prodotti e ci siamo spesi per promuove e incentivare la nostra linea Green Building Insulation. Le esigenze di un mercato sempre più attento alla sostenibilità dei materiali e la forte spinta data dall’emanazione del Decreto Rilancio e del Superbonus 110%, ci hanno trovati pronti ad ampliare la nostra proposta di prodotti conformi ai Criteri Ambientali Minimi, permettendoci di offrire tempestivamente ai nostri clienti le certificazioni necessarie per poter usufruire del bonus.
 
“Abbiamo lavorato con impegno per offrire isolanti green”, continua Laura Zannier, “Isolconfort già da tempo opera all’interno di un’economia circolare, recuperando e riutilizzando sia sfridi di lavorazione che scarti provenienti dal riciclo del polistirolo e ora, ancor di più, ci spenderemo per incentivare il riciclo e per aumentare, nelle nostre produzioni, i volumi di polistirene recuperato; un obiettivo che in Isolconfort ci siamo dati non solo per soddisfare la crescente richiesta di prodotti isolanti rispondenti alle normative che incentivano l’impiego di materiale riciclato, ma soprattutto perché Isolconfort vuole essere un protagonista attivo del miglioramento delle condizioni ambientali del nostro territorio.”
 
L’ampia offerta di pannelli coibenti con certificazione EPD verrà prodotta nei tre stabilimenti dell’azienda e sarà disponibile nelle migliori rivendite edili del territorio.
 
Isolconfort su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati