Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’
NORMATIVA Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’
AZIENDE

L’efficienza dei monoblocchi Alpac per la prima scuola LEED Platinum in Europa

di Alpac

La nuova scuola secondaria di primo grado “Antonio Brancati” di Pesaro è tra i primi edifici in Europa ad aver conseguito l’importante riconoscimento

22/12/2020 - Nasce a Pesaro il primo edificio scolastico certificato Leed Platinum in Europa: la nuova scuola secondaria di primo grado “Antonio Brancati” ha infatti recentemente ricevuto il prestigioso riconoscimento LEED v4 BD+C: School di Livello Platino con un punteggio di 88/110 punti.

Il progetto, sviluppato secondo la visione della responsabile Arch. Margherita Finamore del Comune di Pesaro, si classifica così come una delle realizzazioni europee a maggior sostenibilità ambientale, distinguendosi non solo per le scelte ad elevate prestazioni energetiche – tali da raggiungere i livelli nZEB – ma anche per l’attenzione ai temi del benessere e della salubrità indoor.

Per raggiungere i criteri previsti dal bando per l’assegnazione della certificazione, infatti, nella progettazione dell’edificio sono state selezionate tecnologie in grado di rispettare parametri termo-igrometrici, acustici e illuminotecnici che potessero dare vita ad un ambiente confortevole per studenti, insegnanti e tutti i frequentatori dell’edificio.

Dall’ottimizzazione dei consumi energetici attraverso un sistema di automazione e controllo da remoto degli impianti, realizzato in Classe A, al monitoraggio di temperatura, umidità, livelli di CO2; dalle lampade a led dimmerabili, ai sistemi di ventilazione per il ricambio e la purificazione dell’aria: l’intero progetto è stato incentrato sui concetti di economia circolare, di recupero e di salubrità. Aspetti, quelli appena citati, che si ritrovano anche nella scelta di materiali sostenibili, nel posizionamento di una vasca per la raccolta dell’acqua piovana e negli impianti alimentati quasi esclusivamente da pannelli fotovoltaici o da rete di fonte rinnovabile.

Non fa eccezione la struttura dell’involucro edilizio, progettato al fine di evitare dispersioni termiche ma anche di impedire il surriscaldamento grazie alla parete ventilata e alle schermature solari. Per massimizzarne la resa, in particolar modo, sono stati scelti i monoblocchi Presystem Alpac, progettati su misura per la gestione di tutti i fori finestra dell’immobile.

Collaborando in sinergia con ATI ProJect, lo studio di progettazione che ha seguito lo sviluppo tecnico dei criteri del bando, Alpac ha ideato dei particolari monoblocchi termoisolanti integrabili nella facciata ventilata esterna, dotati di sottobancali per l’isolamento del quarto lato. Queste soluzioni, inoltre, sono state equipaggiate con la predisposizione per sistema oscurante frangisole, il cui cassonetto è stato modellato in una versione “a Z” per adattarsi alle travi esistenti sul soffitto.

Il servizio di progettazione su misura fornito da Alpac è stato particolarmente prezioso per la gestione di un foro finestra di 11 metri di larghezza, per cui è stato appositamente studiato un monoblocco di grandi dimensioni.

ALPAC S.r.l. Unipersonale su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui