Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus Mobili, come funziona in caso di accorpamento o divisione degli immobili
RISTRUTTURAZIONE Bonus Mobili, come funziona in caso di accorpamento o divisione degli immobili
FOCUS

Cappotto termico: massime prestazioni in spessori minimi

Vacunanex® di Bifire è un sistema di isolamento a basso spessore certificato Remade Italy che risponde ai requisiti per il Superbonus 110%

Commenti 52069
Foto: Vacunanex® Cappotto ©Bifire
Foto: Vacunanex® Cappotto ©Bifire
23/12/2020 - Isolare termicamente un edificio tramite cappotto termico comporta non solo una spesa economica non trascurabile, ma anche possibili limiti nell’applicazione a motivo dello spessore che ha un cappotto convenzionale. Oltre a possibili interventi aggiuntivi come la correzione degli sporti di gronda, lo spostamento dei pluviali, il rifacimento di soglie e davanzali, ecc.
 
In ogni caso questi “limiti” non riescono a mettere in ombra l’interessante occasione offerta dal Superbonus 110% di poter isolare termicamente la propria abitazione portando in detrazione i lavori. Recependo queste esigenze di mercato Bifire, azienda che produce materiali per la protezione passiva in edilizia, per la protezione dall'acqua, per l'acustica e per l'isolamento termico, ha introdotto nel suo catalogo prodotti il sistema Vacunanex® Cappotto.
 
Vacunanex® Cappotto è un materiale tecnologicamente avanzato ad altissime prestazioni isolanti, composto da cellule micronizzate di polveri a base di ossidi di silice e confezionato sottovuoto. Il cuore del sistema Vacunanex® Cappotto è dunque il pannello sottovuoto, spesso solo 15 mm e con un lambda dichiarato λD di 0,004 W/mK. Questi numeri indicano che Vacunanex®, nella versione cappotto e in uno spessore così ridotto, riesce ad ottenere gli stessi risultati di altri materiali con spessori più rilevanti.
 

Vacunanex® Cappotto, come funziona?

Il trasferimento del calore avviene in tre diversi modi: conduzione, convezione e irraggiamento. La convezione avviene quando si hanno moti convettivi dell’aria, ovvero è l’aria stessa a trasportare il calore da una zona all’altra.
 
Vacunanex® è costituito da un materiale microporoso inorganico, con pori aventi diametro dell’ordine di qualche decina di Tm; questo permette il pressoché annullamento dei moti convettivi all’interno della struttura costituente il pannello.
 
L’irraggiamento attraverso il pannello Vacunanex® è schermato grazie a particolari opacizzanti, questi permettono di limitare fortemente la trasmissione del calore per irraggiamento. Inoltre, essendo costituito principalmente da ossidi di Silice, il pannello Vacunanex® è in grado di limitare fortemente anche la trasmissione di calore per conduzione, essendo questo materiale poco conduttivo per natura.
 
Il pannello è poi messo sottovuoto fino ad ottenere una pressione di pochi millibar e poi sigillato e rivestito da una speciale pellicola impermeabile al vapore acqueo e ai gas. Tale processo riduce ulteriormente la mobilità delle poche molecole d’aria contenute nei pori. Di conseguenza il passaggio di calore per convezione attraverso l’aria viene soppresso e il trasferimento di calore per convezione è pressoché inesistente.

  Foto: esempio di Vacunanex® Cappotto esterno
 


Vacunanex® Cappotto, il sistema di posa

Vacunanex® Cappotto può essere utilizzato come cappotto sia all’esterno che all’interno. In entrambi i casi il sistema è formato da un nucleo centrale rappresentato dal pannello sottovuoto di 15 mm racchiuso tra due strati di rasante Aquafire® per l’esterno e il Finish® per l’interno. L’ingombro del sistema raggiunge complessivamente uno spessore minimo di 22 mm, una misura molto ridotta ma che permette di ottenere il massimo risultato in termini di isolamento.
 
Vacunanex® Cappotto è un sistema a cappotto incollato, non vanno usati i tasselli, perché perforerebbero il pannello sottovuoto diminuendo la sua capacità isolante. Essendo un sistema, l’efficacia è garantita se vengono utilizzati tutti gli elementi costituenti il sistema e ci si attiene alle indicazioni applicative descritte nelle schede tecniche.

Per esempio per la posa in esterno i passaggi da seguire sono:
1. preparare la superficie muraria da rivestire con primer aggrappante.
2. Posare il profilo di partenza.
3. Spalmare uno strato molto leggero di Rasante Aquafire® sulla muratura per rettificare la superficie e migliorare l’aderenza parete-pannello.
4. Spalmare il Rasante Aquafire® sul pannello con frattazzo dentato da 10mm.
5. Applicare il pannello Vacunanex® Cappotto alla parete.
6. Con l’aiuto di una staggia pareggiare la superficie rivestita.
7. Spalmare uno strato abbondante di Rasante Aquafire® con l’aiuto del frattazzo dentanto da 10mm sul Vacunanex® Cappotto, lavorando in senso verticale.
8. Applicare la Rete Aquafire® sul rasante appena posato, avendo cura di farla penetrare solo superficialmente.
9. Splamare l’intera superficie con un’ulteriore mano di Rasante Aquafire® come lisciatura, lavorando in senso orizzontale.
10. Eseguire la finitura con frattazzo a spugna.
11. Applicare una mano di primer isolante per esterni prima di procedere alla tinteggiatura diretta con pittura acrilsilossanica al quarzo o alla posa dell’intonachino acrilico, acril-silossanico o silossanico. Il prodotto di finitura non è compreso nel sistema e può essere scelto dal progettista o dalla committenza. 
 
In merito all’applicazione da interno del Vacunanex® Cappotto, come detto in precedenza, il prodotto è il medesimo, la modalità applicativa è la stessa, quello che cambia è il prodotto con il quale si incolla e si rasa il Vacunanex®, che è il rasante Finish.
 
Vacunanex® è disponibile in quattro dimensioni 1000 x 600 mm, 600x500 mm, 600x100mm, 200x100mm, per rispondere alle esigenze poste da una facciata come discontinuità, finestre, angoli e spigoli.

  Foto: esempio di Vacunanex® Cappotto interno
 

Vacunanex® Cappotto e Superbonus 110%

Vacunanex® Cappotto rispetta i requisiti richiesti dal Decreto Rilancio per poter accedere al superbonus 110% come intervento trainante. Innanzitutto, perché ha ottenuto la certificazione REMADE Italy in classe C, attestante il contenuto di riciclato. L’eco-etichetta Remade Italy prova che Vacunanex® Cappotto rispetta i requisiti CAM (criteri ambientali minimi), così come richiesto dal Decreto Rilancio.
 
Inoltre, il Vacunanex® ha un lambda dichiarato e certificato secondo la norma UNI ES ISO 10456_2008, come indicato dall’ENEA in una nota di chiarimenti in merito all’idoneità dei prodotti per l’isolamento termico del materiale isolante che si sceglie per la realizzazione di un cappotto come elemento trainante.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui