Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus e bonus facciate, come è andata finora
MERCATI Superbonus e bonus facciate, come è andata finora
AZIENDE

La formazione Isoplam non si ferma: ripartono i Concreativity Workshop

di Isoplam

I corsi formativi pratico-teorici organizzati dall’azienda sono confermati anche per la primavera 2021

01/02/2021 - I cementi creativi Isoplam sono materia viva, accompagnano la vita di chi li sceglie e si trasformano nel tempo senza mai perdere la loro straordinaria resa estetica. Le tecnologie impiegate sono d’eccellenza e la loro posa in opera – fondamentale per la buona riuscita del risultato finale – può essere eseguita solo da applicatori certificati dall’azienda, che investe quindi notevolmente sulla loro formazione.
 
Per questo, nonostante il difficile periodo, Isoplam ha scelto di non fermare l’attività formativa e di far ripartire i Concreativity Workshop, corsi pratico-teorici – svolti in sede – durante i quali i posatori sono seguiti individualmente da trainer specializzati che insegnano loro non solo le modalità di applicazione dei diversi materiali, ma anche l’utilizzo dei macchinari ad alta tecnologia forniti dall’azienda.
 
Sono sette i Concreativity Workshop finora in programma per la primavera 2021, a cui si aggiungeranno altri appuntamenti a maggio e giugno. Considerato il particolare momento dovuto all’emergenza sanitaria, gli incontri, seppur in presenza, si svolgeranno con numero limitato di partecipanti, tenendo conto delle misure igienico-sanitare previste per legge e delle presenze concesse dai metri quadri della sala e del capannone corsi.
 
Il ciclo di appuntamenti
Il calendario si apre il 4 Febbraio 2021 con un workshop dedicato a Plam Stone, intonaco stampato che riproduce l’effetto della pietra, del mattone, della roccia o del legno. Seguirà un appuntamento dedicato al cemento stampato, il 18 febbraio, e specifici incontri dedicati a Skyconcrete (cemento creativo dall’effetto nuvolato) e Microverlay (cemento resina a bassissimo spessore).
Sul sito www.isoplam.it è possibile trovare l’elenco di tutti i Concreativity Workshop, visualizzarne il programma completo ed effettuare l’iscrizione.
 
I nostri corsi – spiega Francesca Martignago, CEO e direttore commerciale di Isoplamnon si possono fermare: solo chi consegue la qualifica di applicatore certificato può utilizzare correttamente i nostri prodotti. L’azienda vanta la possibilità di offrire la garanzia sul risultato finale non solo grazie all’elevata qualità delle nostre tecnologie, ma anche e soprattutto perché si avvale solo di posatori accreditati. Ogni anno formiamo circa 300 applicatori, ai quali poi offriamo assistenza concreta in ogni fase della loro attività: dalla consulenza progettuale a quella applicativa, dal sostegno nell’espansione della loro rete commerciale allo sviluppo della presenza web e social. Quest’anno, vista la difficoltà ad incontrarsi, abbiamo messo a disposizione anche dei video tutorial, che tuttavia non subentrano in alcun modo al corso teorico-pratico in azienda: il rapporto diretto in ambito formativo, nel nostro caso, non è facilmente sostituibile”.
 
A fianco dei propri partner
Nonostante le difficoltà del momento e dell’anno appena trascorso, Isoplam è sempre in prima linea nell’adottare delle strategie a supporto del lavoro dei propri partner. L’azienda garantisce l’assistenza telefonica e via e-mail costante, nonché la disponibilità a consulenze in video conferenza. Inoltre, grazie all’aggiornamento continuo del nuovo sito web – pubblicato ad ottobre 2020 – architetti, progettisti e applicatori hanno sempre a portata di mano foto in alta risoluzione di tutti i prodotti, oltre che i dettagli su attrezzature e macchinari. Il nuovo “Concreativity Catalogue”, infine, è stato studiato proprio per essere un valido strumento di supporto nella fase di preventivazione e ordine d’acquisto.
 
Isoplam su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati