Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Professionisti, in arrivo la revisione delle norme per i CTU
PROFESSIONE Professionisti, in arrivo la revisione delle norme per i CTU
LAVORI PUBBLICI

Milano-Cortina 2026, pronto 1 miliardo di euro per realizzare le infrastrutture

di Rossella Calabrese

Pubblicato il decreto del MIT che finanzia le opere finalizzate a garantire la sostenibilità delle Olimpiadi invernali

Vedi Aggiornamento del 25/06/2021
Foto: Giorgio Perich © 123rf.com
05/02/2021 - È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale che individua le opere infrastrutturali - per l’accessibilità, essenziali, connesse e di contesto - da realizzare al fine di garantire la sostenibilità delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026, e assegna il relativo finanziamento per complessivi 1 miliardo di euro fino al 2026.
 
L'Allegato 1 individua le ‘opere permanenti necessarie su infrastrutture esistenti’: il primo lotto funzionale della AV/AC Brescia Est - Verona, il collegamento variante Val di Riga nel territorio della Provincia autonoma di Bolzano, la variante di Tirano in Lombardia, la strada urbana in località Gilardon in Veneto.
 
Tra le ‘infrastrutture pianificate’, il decreto finanzia la Pedemontana Veneta, una tratta della metropolitana di Milano che porta all’aeroporto di Linate, una stazione ferrovia/metro nel quartiere Santa Giulia a Milano, il collegamento ferroviario con l’aeroporto di Venezia.
 
E ancora, vengono finanziate oltre 30 ‘opere essenziali per rendere efficienti e appropriate le infrastrutture esistenti individuate nel dossier di candidatura’, una decina di opere connesse e di contesto e, infine, il completamento di opere connesse e di contesto già finanziate.
 

Milano-Cortina 2026, assegnato 1 miliardo di euro

Ricordiamo che il dossier di candidatura per le Olimpiadi invernali del 2026 prevedeva che “la Regione Lombardia, la Regione Veneto e le Province Autonome di Trento e Bolzano/Bozen saranno responsabili del finanziamento di tutti gli investimenti infrastrutturali relativi alle sedi ubicate nei rispettivi territori”.
 
Le successive stime parlavano di un costo totale delle Olimpiadi Invernali 2026 di 1,2 miliardi di euro, dei quali 900 milioni stanziati dal Comitato Olimpico Internazionale e 300 milioni di euro a carico degli enti locali coinvolti (Comuni e Regioni interessate dai Giochi).
 
A fine 2019 però la Lega e Italia Viva hanno ottenuto un ulteriore miliardo di euro per “garantire la sostenibilità delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026 sotto il profilo ambientale, economico e sociale, in un’ottica di miglioramento della capacità e della fruibilità delle dotazioni infrastrutturali attuali e da realizzarsi, per le opere di infrastrutturazione, comprese quelle per l’accessibilità”.
 
Il finanziamento è stato poi messo nero su bianco con la Legge di Bilancio per il 2020 e reso operativo dal decreto ministeriale appena pubblicato.
 
“Con il Decreto Olimpiadi - disse a novembre 2020 la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli - faremo compiere un salto di qualità infrastrutturale a una delle aree più sviluppate del Paese con una ricaduta importante per la qualità della vita delle persone e anche un miglioramento competitivo per le imprese”, suscitando non poche polemiche sull’opportunità del finanziamento che aveva appena firmato.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui