Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110% anche per interventi di riparazione o locali
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110% anche per interventi di riparazione o locali
NORMATIVA

Superbonus 110%, ok per lavori antisismici sul muro di contenimento pertinenziale in condominio

di Paola Mammarella

L’Agenzia delle Entrate spiega che il muro può essere annoverato tra le parti comuni dell’edificio

Vedi Aggiornamento del 16/03/2021
Commenti 8757
Foto: Roman Motizov © 123RF.com
02/02/2021 – I lavori di ricostruzione di un muro di contenimento condominiale con criteri antisismici possono essere agevolati con il Superbonus. Lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate, che con la risposta 68/2021 ha chiarito cosa si intende per parti comuni degli edifici condominiali.
 

Superbonus e muro di contenimento, il caso

Un condominio si è rivolto all’Agenzia delle Entrate per sapere se avesse diritto al Superbonus 110% per la ricostruzione di un muro di contenimento di pertinenza del condominio. Il muro, in pessime condizioni statiche, sarebbe stato ricostruito con una struttura in grado di sopportare i carichi fondazionali dell’edificio di cui era pertinenza.
 

Superbonus, ok alla detrazione per il muro di contenimento

L’Agenzia delle Entrate ha ricordato che possono ottenere il Superbonus gli interventi di efficientamento energetico e quelli per l’adozione di misure antisismiche realizzati sulle parti comuni degli edifici residenziali costituiti in condominio.
 
Per capire se il muro di contenimento potesse essere annoverato tra le parti comuni del condominio, l’Agenzia ha preso in considerazione l’articolo 1117 del Codice Civile. La norma ricomprende tra le parti comuni “le fondazioni, i muri maestri, il suolo su cui sorge l'edificio”, ma, spiega l’Agenzia, questo elenco non è tassativo.
 
Per questo motivo, l’Agenzia ha concluso che “gli interventi su un muro di contenimento, sempreché funzionali all'adozione di misure antisismiche in relazione alle parti strutturali dell'edificio condominiale, possano essere annoverati tra gli interventi sulle ‘parti comuni’ interessate dall'agevolazione”. L’intervento di ricostruzione del muro di contenimento può quindi beneficiare del Superbonus.
 
L’Agenzia delle Entrate ha ricordato infine che i contribuenti che hanno diritto al Superbonus possono optare per la detrazione Irpef in cinque anni o, in alternativa, per lo sconto in fattura o la cessione del credito di imposta corrispondente alla detrazione.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui