Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Subappalto, dal 1° novembre via il tetto del 50%
NORMATIVA Subappalto, dal 1° novembre via il tetto del 50%
AZIENDE

Pionieri del fotovoltaico: il secondo impianto solare residenziale di Milano è targato SMA

di SMA

Annunciato il vincitore del concorso #PVPioneers

22/03/2021 - È il secondo impianto residenziale installato a Milano, è ancora in perfette condizioni, produce energia da più di 15 anni ed è targato SMA: il concorso #PVPioneers lanciato da SMA ad ottobre dell’anno scorso viene vinto a mani basse dal Signor Gianluca Bertolino, per aver posto, già molti anni fa, le basi per un approvvigionamento di energia decentralizzato e sostenibile sul tetto del suo appartamento e per essere stato, con il suo entusiasmo per il fotovoltaico, un vero precursore dell’odierna rivoluzione energetica.

Gianluca Bertolino, vincitore del Concorso #PVPioneers, ha commentato la vittoria: “Sono stato uno dei primi a lavorare nel settore del fotovoltaico in Italia e quando è uscito il bando ‘1000 tetti fotovoltaici’ ho subito richiesto il contributo a fondo perduto alla Regione Lombardia, entrando in graduatoria con un finanziamento del 50% del valore dell’impianto. Ricordo che al momento dell’installazione, nel 2005, la AEM (oggi A2A), azienda municipale di Milano che si occupava di distribuzione di energia elettrica e gas, non possedeva ancora la competenza su come connettere l‘impianto e abbiamo perciò dovuto lavorare insieme. D’altronde si trattava solo del secondo impianto installato nella città di Milano, precisamente a sud, sui Navigli.”

NEL CUORE DI MILANO SI PRODUCE ENERGIA PULITA
L’impianto solare serve l’ultimo piano di un classico condominio nel cuore di Milano. Situato su un terrazzo, e precisamente sul tetto di una casetta di legno costruita sul terrazzo, di pertinenza dell’abitazione, occupa un’area di 24 mq e non ha necessitato – già da allora – di alcuna autorizzazione, né di opere edilizie. I pannelli, infatti, sono stati ancorati su strutture di alluminio in appena una giornata di lavoro, mentre il montaggio del contatore e il collegamento tra l’esterno e l’interno di un’altra mezza giornata.
I 10 moduli Isofoton da 150 W producono 1,5kWp di potenza di energia pulita in scambio diretto mediante l’inverter SMA Sunny Boy 1700 E, con un rendimento annuo attualizzato dopo oltre 10 anni di funzionamento, di più di 1.300kWh.

Non sono, tuttavia questi i numeri che hanno spinto il proprietario a così tanta lungimiranza, come spiega Bertolino: “Non disponiamo ancora di alcun sistema di monitoraggio in quanto limpianto ha 15 anni. Fino al cambio con i nuovi contatori digitali, avvenuto qualche anno fa, avevamo il vecchio contatore in bachelite nero, con il rotellone. Ecco, per dare unidea, il più delle volte girava in senso antiorario, ad indicazione che non si registravano consumi. Questo era il nostro metodo, pioneristico, di monitoraggio. Non abbiamo mai visto il fotovoltaico come uno strumento di investimento, bensì come una necessità, un qualcosa che andava fatto per l’ambiente e la nostra comunità. I valori più importanti dell’impianto per noi riguardano le più di 12 tonnellate di emissioni di CO2 risparmiate nell’atmosfera in questi anni di funzionamento, unite alle oltre 4 tonnellate equivalenti di petrolio (TEP) non consumate. Sicuramente l’impianto si sarà ripagato, ma ciò che davvero conta è una nuova mentalità e una nuova cultura, che riesca a fare della sostenibilità una priorità. Se poi c’è anche un guadagno ben venga”.
Scelta quando non aveva ancora la sua sede in Italia con l’ordine dei pezzi effettuato direttamente dalla casa madre in Germania, SMA è stata selezionata in quanto azienda best in class per la produzione degli inverter e specialista globale leader nella tecnologia per gli impianti fotovoltaici. Non a caso, in più di 15 anni di funzionamento, l’impianto non ha mai avuto bisogno di un intervento di manutenzione, né di controlli tecnici.

VECCHI PIONIERI DEL FOTOVOLTAICO E NUOVI PROGETTI
In quanto vincitore del concorso, Bertolino si aggiudica il pacchetto SMA Solar Outdoor, contenente uno smartwatch GPS Garmin Instinct Solar waterproof con funzione di ricarica ad energia solare, 1 zaino solare SunnyBAG Iconic con pannello solare da 7 watt integrato,1 caricabatterie solare X-DRAGON 40W 18V e 1 lampada pieghevole a LED GlobaLink.
Ma Bertolino non si ferma. È già in cantiere una nuova collaborazione con SMA per incrementare l’impianto con l’integrazione di una batteria per lo storage, aggiungendo anche un nuovo inverter e il sistema di monitoraggio da remoto mediante desktop e mobile. Conclude Bertolino: “Il fotovoltaico si attesta a buon titolo come tecnologia del futuro in grado di produrre energia pulita a basso costo. Non ha bisogno di spazi eccessivi né di opere particolari, gli impianti moderni sono molto performanti e costano talmente poco che si rientra velocemente dell’investimento. L’energia del futuro è senz’altro solare”.

SMA Italia su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Partecipa