Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sottotetto trasformato in abitazione, quali bonus spettano in condominio
RISTRUTTURAZIONE Sottotetto trasformato in abitazione, quali bonus spettano in condominio
RISTRUTTURAZIONE

Sismabonus 110%, agevolabile il rifacimento di pareti, pavimenti, soffitti e impianti

di Paola Mammarella

Agenzia delle Entrate: detrazione maggiorata per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari a completare l'intervento

Vedi Aggiornamento del 14/04/2021
Commenti 42189
Foto: Dmitry Kalinovsky ©123RF.com
19/03/2021 – Nell’ambito dei lavori antisismici, che usufruiscono del Superbonus 110%, sono agevolabili anche gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate, che con la risposta 175/2021 ha fatto una panoramica sugli interventi che possono usufruire della detrazione fiscale potenziata.
 

Superbonus 110%, il caso

Il caso esaminato dall’Agenzia delle Entrate riguarda un intervento di demolizione e ricostruzione con ampliamento volumetrico, rientrante nella categoria della ristrutturazione edilizia, da realizzare su un edificio residenziale. Durante la ricostruzione sarebbero stati effettuati interventi di messa in sicurezza antisismica ed efficientamento energetico.
 

Superbonus 110% per pareti, pavimenti e impianti 

L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che, anche per gli interventi relativi all'adozione di misure antisismiche vale il principio secondo cui l'intervento di categoria superiore assorbe quelli di categoria inferiore ad esso collegati o correlati.

 
Di conseguenza, quando si esegue un intervento antisismico ammesso al Superbonus, sono agevolabili anche le spese di manutenzione ordinaria o straordinaria, sostenute ad esempio per il rifacimento delle pareti esterne e interne, dei pavimenti, dei soffitti, dell'impianto idraulico ed elettrico, necessarie per completare l'intervento nel suo complesso.
 
Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sono agevolati a condizione che l'intervento di messa in sicurezza antisismica, cui si riferiscono, sia effettivamente realizzato. Le spese per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria concorrono al limite massimo di spesa ammesso al Superbonus, che per gli interventi antisismici ammonta a 96mila euro per immobile.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui