Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Ministro Brunetta: la PA recluterà figure tecniche anche con l’aiuto degli Ordini
PROFESSIONE Ministro Brunetta: la PA recluterà figure tecniche anche con l’aiuto degli Ordini
AZIENDE

Link Industries: la roccia batte l'acqua nelle soluzioni di isolamento industriale

di LINK industries

04/05/2021 - L’industria di processo, attraverso procedimenti chimico-fisici, trasforma, in toto o in parte, le caratteristiche delle sostanze in input producendo in output sostanze o componenti diversi. Le caratteristiche specifiche degli impianti, la temperatura del materiale stoccato che può variare in modo significativo tra le varie sezioni, il movimento causato dell’espansione termica e delle vibrazioni dalle apparecchiature ad esse collegate sono elementi costitutivi che richiedono una attenta progettazione degli impianti ed una analisi energetica dettagliata.
 
In tale contesto le azioni meccaniche e termiche che si generano negli impianti, producono spesso umidità che, se non viene correttamente risolta, può ridurre drasticamente la durata di tubazioni e apparecchiature aumentando il rischio di perdite, riducendone fortemente la sicurezza.
 
Un aspetto insidioso, sempre più riconosciuto da professionisti del settore industriale, è la cosiddetta CUI - Corrosion Under Insulation - quale forma grave di corrosione localizzata che si verifica principalmente sotto il materiale isolante applicato su apparecchiature in acciaio. Un fenomeno diffuso nei settori chimico e petrolchimico, raffinazione, offshore e marittimo che se non viene rilevato può provocare gravi perdite o guasti alle apparecchiature, con seri problemi di sicurezza e ambientali.
 
Una soluzione per proteggere dall’umidità le superfici in acciaio isolate è quella di utilizzare prodotti idrorepellenti, non igroscopici, chimicamente robusti e durevoli.
 
La lana di roccia Paroc è adatta per applicazioni industriali impegnative in quanto:
 
- resiste a temperature molto elevate senza cedimenti;
- sopporta lo stress da compressione e la resistenza termica rimane invariata nei prodotti ad alta densità;
- la lana Paroc ha un ridottissimo tenore di cloruro e fluoruro, che contiene il rischio di corrosione sotto il materiale isolante;
- la struttura in fibra porosa e ad alta densità fornisce un buon isolamento acustico, specialmente se installati come soluzioni multistrato, per un ambiente di lavoro più piacevole;
- la lana Paroc assorbe meno acqua, si asciuga più velocemente e ha prestazioni tecniche elevate;
- non assorbe l'umidità dall'aria circostante e rimane asciutta in ambienti molto umidi;
- agisce come rottura capillare nelle soluzioni sotterranee;
- non ostruisce l'umidità alle costruzioni - è un materiale a diffusione aperta (Mμ = 1) che consente il trasporto del vapore acqueo attraverso di esso evitandone il ristagno e la condensa;
- permette un'asciugatura delle strutture in calcestruzzo notevolmente più rapida rispetto ai materiali isolanti impermeabili;
- non raccoglie l'umidità nelle costruzioni e quindi rivela rapidamente possibili perdite di umidità;
previene i rischi di idratazione.
 
Per tutti questi motivi a Link piace dire che “la roccia batte l'acqua nelle soluzioni di isolamento industriale” producendo innegabili vantaggi non solo economici, aumentando la vita dell’edificio, ma anche ambientali, rendendo l’indoor più salubre.
 
LINK industries su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati