Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus e bonus facciate, come è andata finora
MERCATI Superbonus e bonus facciate, come è andata finora
AZIENDE

Pavilux di Isoplam: superfici resistenti e affidabili nel tempo per il comparto industriale

di Isoplam

Pavilux di Isoplam trasforma la forza e la praticità del calcestruzzo in pavimenti ad alte prestazioni a servizio di contesti industriali e logistici

Ferrowine, un’area carico/scarico ad alta resistenza
Luciano Zonta, un polo produttivo all’avanguardia
Zignago Vetro, uno stabilimento a prova d’impatto
27/05/2021 - La pavimentazione industriale necessita di una particolare attenzione progettuale e costruttiva, volta a garantire prestazioni tecniche specifiche e un’alta durabilità nel tempo. I carichi, infatti, oggi sono notevolmente aumentati, le tolleranze relative a planarità e orizzontalità sono sempre più stringenti, il traffico di mezzi di trasporto è molto più intenso.

Progettare un pavimento industriale che risponda a tali esigenze, dunque, significa non solo evitare difetti estetici della superficie – come fessurazioni o deformazioni – ma significa anche garantire la sicurezza di veicoli, impianti e, soprattutto, persone.
 
Pavilux, la superficie cementizia a servizio della progettazione industriale
Pavilux è l’espressione degli oltre 40 anni di esperienza di Isoplam nella realizzazione di pavimenti in cemento per contesti industriali e civili ad alto traffico. La robustezza e la bellezza essenziale del calcestruzzo permettono di realizzare superfici continue ad alte prestazioni tecniche ed estetiche, in cui resistenza e durezza possono essere implementate in base a specifiche esigenze progettuali.
 
A seconda dell’ambiente – interno o esterno – e della funzione, infatti, Pavilux può essere personalizzato in diverse varianti. Pavilux Macrodur e Pavilux Extra, ad alta ed altissima concentrazione silicea, sono perfetti sia in ambito civile, sia in contesti commerciali ed industriali a traffico prevalentemente gommato (parcheggi, piazzali, scuole, ospedali, depositi). Pavilux Crystalquarz, realizzato con l’aggiunta di quarzo sferoidale purissimo, eleva ulteriormente la resistenza del calcestruzzo per renderlo adatto anche in contesti a traffico pesante. Pavilux Corundum D9, con quarzo sferoidale e corindone, è invece una superficie dall’elevata resistenza all’attrito volvente e radente e all’impatto accidentale, quindi perfetto per centri logistici, porti, aeroporti e piazzali di carico/scarico. Pavilux Acciaio, infine, con quarzo sferoidale tedesco e acciaio, è in grado di impedire la formazione di scintille (e quindi di incendi) ed è pertanto consigliato per industrie siderurgiche e metallurgiche.
 
Tutte le versioni di Pavilux sono dotate di una corazzatura superficiale che, da un lato, riduce la formazione di polvere e la penetrazione di olii e grassi – facilitandone le operazioni di pulizia e manutenzione – e, dall’altro, rende la pavimentazione estremamente resistente agli agenti atmosferici, al gelo e disgelo e all’attacco dei sali decongelanti.
 
Referenze 2021
Perfetto per le aree di stoccaggio, per i piazzali di carico/scarico merci e per sopportare le sollecitazioni degli impianti di produzione, Pavilux di Isoplam è protagonista di molteplici realizzazioni in ambito logistico e produttivo. 
 
Ferrowine, un’area carico/scarico ad alta resistenza
Luogo di incontro e socializzazione fra appassionati e intenditori, è stato recentemente inaugurato il nuovo shop dell’Enoteca Ferrowine di Treviso. L'architetto Luca Fanton, insieme al designer Antonio Frasson e all'architetto Bernardino Baesso, hanno collaborato alla creazione di un ambiente versatile nel quale, proprio per rispondere alle esigenze funzionali delle differenti aree, è stato impiegato il pavimento Pavilux Crystalquarz di Isoplam. Tale soluzione è stata adottata sia per la pavimentazione esterna, con finitura pettinata antiscivolo in color Cemento, sia per la pavimentazione interna, in color Cuoio, per gli oltre 1.500 mq di superficie adibiti a carico/scarico merci.
 
Luciano Zonta, un polo produttivo all’avanguardia
Versatile dal punto di vista applicativo ed estetico, Pavilux è stato scelto dallo Studio Lucadello & Stocco per il nuovo headquarter Luciano Zonta (Vicenza), realtà industriale tra le più significative del settore dell’arredamento internazionale. L’azienda ha deciso di trasformare l'edificio di 11.000 mq destinato alla parte produttiva in un concentrato di funzionalità, tecnologia e sostenibilità. Realizzato in color Cemento nella versione Corundum D9, Pavilux ha permesso di dare vita ad una superficie ad alta resistenza ed elevata planarità, perfetta per l’inserimento del sistema di riscaldamento a pavimento previsto per l’intero edificio, al fine di migliorare il comfort lavorativo.
 
Zignago Vetro, uno stabilimento a prova d’impatto
Protagonista del mercato nazionale e internazionale del packaging in vetro, Zignago Vetro (Venezia) ha inaugurato un nuovo stabilimento con una superficie coperta di oltre 10.000 mq. Per la pavimentazione dell’intera area produttiva lo studio Zeno Pucci+Architects ha scelto Pavilux Macrodur di Isoplam in color Cemento, che incrementa le resistenze meccaniche superficiali del calcestruzzo grazie all’elevata concentrazione dell’aggregato siliceo e alla riduzione del rapporto acqua/cemento, dovuta all’applicazione a spolvero.
 
Isoplam su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati