Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
AZIENDE

Laterlite per la riqualificazione di ‘The Central Tower’ a Milano

di Laterlite

Scelta la soluzione per massetti a basso spessore PaRis SLIM

15/06/2021 - Nel cuore di Milano, dal progetto di riqualificazione di un’architettura moderna adibita a uffici e risalente alla fine degli anni Sessanta, firmata dal glorioso studio milanese BBPR, è sorto un nuovo prestigioso progetto residenziale: The Central Tower.
 
 “The Central Tower”, come è stato ribattezzato il progetto immobiliare, è un edificio multipiano a torre che offre una vista mozzafiato sulle guglie del Duomo: infatti, è situato in Largo Corsia dei Servi 11, a pochi passi da Corso Vittorio Emanuele e Piazza San Babila, certamente la zona più esclusiva della città.
 
Il progetto di riqualificazione, volto a enfatizzare le forme e i dettagli architettonici, ha coinvolto importanti studi di architettura: Citterio-Viel & Partners ha firmato la progettazione architettonica e la direzione artistica, Jacobs Italia il project and construction management e la progettazione impiantistica, l'Ing. Calogero Alongi la progettazione strutturale. Impresa affidataria del cantiere è stata la Edil Ferri srl.
 
Nella palazzina ridisegnata, composta da 14 piani da 350 m2 ciascuno, sono stati realizzati 56 appartamenti; all’ultimo piano della “Tower” è presente un grande attico a uso esclusivo dei condomini, con solarium e piscina privata. Dal punto di vista della proposta architettonica, The Central Tower si distingue per il particolare taglio delle unità immobiliari, che è quella del “microliving”, cioè singole unità di metrature contenute. Questa modalità di suddivisione spaziale è una vera e propria novità per quanto riguarda il panorama immobiliare italiano, mentre è una soluzione largamente adottata in città internazionali come Londra o New York.
 
In questo contesto di pregio, con forti connotazioni “luxury”, si è inserito perfettamente uno dei “gioielli” di casa Laterlite: PaRis SLIM, massetto autolivellante antiritiro e a basso spessore. Quest’ultima caratteristica, soprattutto, si è rivelata la soluzione vincente nel cantiere milanese.
 
L’impresa esecutrice, infatti, in opera ha riscontrato la necessità di livellare la superficie irregolare dei solai esistenti. L'esigenza di cantiere, quindi, era quella di riqualificare i solai rispettando le altezze interne e gravando il meno possibile sulla struttura esistente. La risposta tecnica a questa esigenza consiste nel realizzare nel più basso spessore possibile lo strato di supporto per la posa della pavimentazione.
 
Posa a basso spessore, regolarizzazione delle superfici e perfetta planarità: un obiettivo combinato raggiunto efficacemente grazie a PaRis SLIM di Laterlite.
 
PaRis SLIM è il massetto autolivellante, antiritiro, a basso spessore, ideale per lisciature di fondi irregolari o in presenza di riscaldamento a pavimento. Sviluppato per allargare i campi di applicazione della gamma PaRis di massetti per pavimentazioni con sistema di riscaldamento radiante, la versione SLIM è stata appositamente sviluppata per consentire applicazioni in basso e bassissimo spessore, per il ripristino, la regolarizzazione e la perfetta complanarità dei sottofondi di solai, sia su strutture esistenti che nelle nuove realizzazioni, e per massetti radianti. 
 
Nel cantiere di The Central Tower l'applicazione di PaRis SLIM, fornito da Laterlite nella quantità di circa 100 tonnellate, ha interessato un totale di 5mila m2 di superficie e ha reso possibile il livellamento dei solai esistenti in calcestruzzo nello spessore di circa 1 cm, creando così un piano di posa regolare su solai esistenti irregolari.   
 
PaRis SLIM consente di livellare e lisciare fondi non complanari in ambienti interni da 5 a 50 mm di spessore e di essere utilizzato come massetto radiante da soli 5 mm sopra tubo/bugna per i sistemi di riscaldamento a pavimento, senza l’inserimento della rete di rinforzo né l’aggiunta di additivi fluidificanti.
 
Oltre alla realizzazione di ampi orizzontamenti dallo spessore ridotto senza giunti di contrazione (fino a 200 m2, ottimale anche per pavimentazioni di grande formato), PaRis SLIM è caratterizzato da un’elevata conducibilità termica (λ 1,66 W/mK certificato), rapidità di asciugatura (48 ore per la posa di pavimentazioni tipo ceramica; 4 giorni per la posa di pavimenti sensibili all’umidità, con spessore 10 mm), resistenza a compressione (pari a 25 N/mm2).
 
La posa in basso spessore è oggi probabilmente la più richiesta dal mercato, sia nei progetti di recupero, sia nel nuovo, soprattutto nel caso di sistemi di riscaldamento radiante a pavimento ormai orientati su “pacchetti” di posa sempre più compatti a parità di prestazioni. In questo filone si colloca PaRis SLIM di Laterlite, soluzione innovativa, pratica, certificata, che si è dimostrata vantaggiosa anche nel prestigioso cantiere milanese di “The Central Tower”.

Laterlite su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui