Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Infrastrutture, Ministro Giovannini: ‘nuovi commissari per sbloccare 40 opere’

Infrastrutture, Ministro Giovannini: ‘nuovi commissari per sbloccare 40 opere’

Le 4 principali: lavori per le Olimpiadi Milano-Cortina, tranvie di Roma, ferrovie in Lombardia, Aurelia bis in Liguria

Vedi Aggiornamento del 09/11/2022
Foto: macor © 123rf.com
Foto: macor © 123rf.com
di Rossella Calabrese
Vedi Aggiornamento del 09/11/2022
09/06/2021 - Sarà presentato nei prossimi giorni dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) un nuovo elenco di 40 opere infrastrutturali, per un valore complessivo di circa 13 miliardi di euro, da realizzare con l’aiuto di commissari straordinari.
 
Lo ha annunciato il Ministro Enrico Giovannini in una intervista rilasciata a ‘Il Messaggero’ nella quale ha anticipato anche la imminente istituzione di una specifica Unità di contatto del Ministero che darà supporto ai commissari per la preparazione dei bandi di gara e il dialogo con i territori, proponendo le pratiche migliori, nel rispetto dei principi della sostenibilità.
 
Delle 40 opere da commissariare, Giovannini ha indicato le 4 principali:
- alcuni interventi legati alle Olimpiadi Milano-Cortina;
- le tranvie della Capitale;
- interventi ferroviari in Lombardia;
- l’Aurelia bis in Liguria.
 

Ricordiamo che le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026 sono già state destinatarie di un miliardo di euro per il miglioramento delle dotazioni infrastrutturali, stanziato con la Legge di Bilancio del 2020 e assegnato dal Ministero nei mesi successivi. 
 
L’elenco che sta per essere presentato si aggiungerà a quello di 58 opere prioritarie presentato a gennaio 2021, per le quali, in aprile, sono stati nominati 29 Commissari e pubblicate sul sito del MIMS le schede di dettaglio e i cronoprogrammi.
 
È ancora allo studio un altro elenco di opere annunciato a marzo, sul quale il Senato ha avanzato le sue proposte. Quando gli elenchi ufficiali saranno resi noti dal Ministero avremo contezza delle infrastrutture che saranno effettivamente cantierizzate.
 
Le più lette