Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
AZIENDE

Gibus raddoppia il fatturato nel primo semestre 2021

di GIBUS

Continua la crescita: al 30 giugno 2021 l’azienda ha registrato un aumento dei ricavi del 99% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente

22/07/2021 - Ottima la performance messa a segno da Gibus nel primo semestre del 2021: la nota PMI, player di riferimento nel settore Outdoor Design di alta gamma, ha infatti realizzato ricavi consolidati al 30 giugno 2021 pari a 35,6 milioni di euro, registrando un incremento del 99% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In soli sei mesi, la società padovana, sinonimo di lifestyle italiano nel mondo, ha in sostanza concretizzato il 79% del fatturato dell’intero 2020, divenendo protagonista di un’ascesa senza precedenti.
 
Determinante, ai fini della crescita esponenziale che ha interessato Gibus in questo primo semestre, si è rivelata non solo la forte propensione all’innovazione di prodotto, ma anche la scelta di una strategia vincente in grado di mettere a frutto il positivo andamento del segmento, traendo beneficio anche dagli incentivi fiscali messi a disposizione a livello governativo.
 
 “I ricavi del primo semestre 2021 – afferma Gianfranco Bellin, Presidente e Amministratore Delegato di Gibus – testimoniano come il mercato in cui operiamo si sia mantenuto in fortissima crescita anche nella prima metà di questo esercizio, in piena continuità con quanto avvenuto nella seconda metà del 2020, e come la nostra realtà sia stata in grado di cavalcare al meglio il trend di mercato molto favorevole. Lo abbiamo fatto con particolare forza sul mercato nazionale, dove l’iniziativa “Sconto in fattura 50%” ha fornito ai dealer del network Gibus Atelier un eccellente strumento di vendita. La crescita è stata notevole anche sui mercati internazionali, nonostante le difficoltà logistiche imposte dalla pandemia abbiano impedito ai nostri export area manager di raggiungere la clientela all’estero.
 
Sul fronte dei prodotti – prosegue Gianfranco Bellin – la linea Lusso High Tech (pergole bioclimatiche) e la linea Sostenibilità (zip screen) si sono confermate trainanti, anche se quest’anno in particolare è stato fortissimo il contributo della linea Design (pergole, tende da sole, vetrate e complementi) grazie al successo riscontrato dalla nuova soluzione Spazio.
 
Sostenere un tale ritmo di crescita – conclude l’AD di Gibus – ha richiesto un importante impegno in termini di capacità produttiva ma, grazie al contributo di una squadra straordinaria e a una struttura improntata alla flessibilità, stiamo riuscendo a far fronte al significativo aumento della domanda.”
 
Analizzando i numeri, risulta poi evidente quanto un ruolo cruciale, nel contesto della straordinaria performance dell’azienda in questi primi mesi del 2021, l’abbia giocato il network Gibus Atelier che, al 30 giugno, ha generato ricavi pari a 28,6 milioni di euro. Protagonista di un significativo processo di espansione, tale network ha tra l’altro registrato un importante incremento del numero di affiliati: la rete dei rivenditori autorizzati Gibus è salita infatti a 434 punti vendita (30 giugno 2021) – 300 in Italia e 134 all’Estero – includendo 21 Gibus Atelier in più rispetto allo stesso periodo del 2020.
 
“Anche quest’anno – commenta Gianfranco Bellin – i risultati del network distributivo Gibus Atelier sono per noi elemento di grande soddisfazione. Il raggiungimento del traguardo delle 300 unità nel territorio italiano è un obiettivo che ci prefiggevamo da tempo e che siamo riusciti a raggiungere in questo primo semestre 2021, nonostante lo scenario pandemico.”

GIBUS su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui