Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus edilizi, il trasferimento dei crediti nel consolidato fiscale non è una cessione
NORMATIVA Bonus edilizi, il trasferimento dei crediti nel consolidato fiscale non è una cessione
NORMATIVA

Soppalco con Scia o permesso di costruire, come scegliere il titolo abilitativo corretto

di Paola Mammarella

Il Tar Campania spiega che le valutazioni vanno condotte caso per caso in base al carico urbanistico creato

Vedi Aggiornamento del 28/03/2022
Foto: naskami©123RF.com
06/07/2021 - Il soppalco deve essere realizzato con Scia o con permesso di costruire? La risposta non è univoca, come spiegato dal Tar Campania con la sentenza 1477/2021.
 

Soppalco, il caso

I giudici si sono pronunciati sul ricorso contro l’ordinanza con la quale il Comune ha imposto la rimozione di un soppalco di ferro e pannelli di compensato di legno, realizzato all’interno di un garage.
 
Il soppalco misura quasi 27 metri quadri ed occupa quasi la totalità del garage. L’altezza rilevata tra il calpestio del soppalco e l'intradosso del solaio di copertura del garage è pari a circa 1,96 metri. Il soppalco è raggiungibile a mezzo di una scaletta in ferro con pedate in legno posta al lato in aderenza alla parete.
 
Secondo i responsabili, il soppalco non incide sul carico urbanistico e per la sua realizzazione non era richiesto il permesso di costruire, ma la Dia (oggi Scia).
 
 

Soppalco, Scia o permesso di costruire?

I giudici hanno dato ragione al responsabile dell’intervento spiegando che la realizzazione di un soppalco costituisce un intervento la cui consistenza deve essere apprezzata caso per caso. Sarà riconducibile all'ambito della ristrutturazione edilizia, qualora sia idoneo a generare un maggiore carico urbanistico mentre, nel caso in cui i lavori siano tali da comportare una superficie accessoria, non utilizzabile per il soggiorno delle persone, potrà considerarsi un intervento minore.
 
Le caratteristiche del soppalco in questione hanno portato il Tar a concludere che il manufatto, realizzato all’interno di un garage, non presenta dimensioni significative, non è idoneo ad ospitare il soggiorno delle persone né ad alterare lo stato dei luoghi e non accresce il carico urbanistico dell’immobile.
 
I giudici hanno affermato che un manufatto con queste caratteristiche può essere realizzato con Dia/Scia e che la mancanza di tale segnalazione non è sanzionabile con la demolizione.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione