Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
PROFESSIONE Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
PROFESSIONE

​Equo compenso, ProfessionItaliane: ‘no a tutele differenziate’

di Rossella Calabrese

L’associazione composta dagli Ordini professionali chiede di applicare le regole alla generalità delle imprese

Vedi Aggiornamento del 29/07/2021
Commenti 2029
Foto: Viktor Zadorozhniy © 123rf.com
14/07/2021 - “L’equo compenso applicato solo in alcuni casi rischia di creare una distinzione netta fra professionisti tutelati e altri che non lo sono. L’equo compenso è un principio trasversale e, come tale, infatti, dovrebbe applicarsi alla generalità delle imprese e dei rapporti da queste intrattenuti con i professionisti”.
 
È quanto afferma ProfessionItaliane - l’associazione che riunisce le rappresentanze che aderiscono al CUP* e alla RPT** - all’indomani della conclusione dei lavori della Commissione Giustizia della Camera, relativi al disegno di legge per l’equo compenso. Secondo i professionisti, “non bisogna perdere l’occasione del passaggio in Aula del disegno di legge AC 3179 per arrivare ad una disciplina più inclusiva”.
 
In particolare, ProfessionItaliane prende atto dell’intervento con il quale si dispone che le imprese alle quali si applicherà la disciplina saranno quelle che, nell’ultimo anno, hanno occupato più di 50 dipendenti e non 60 in 3 anni (come originariamente proposto). Tuttavia - secondo l’associazione -, ciò non può dirsi soddisfacente e va assolutamente modificato.
 

L’Associazione, in ogni caso, saluta con favore la rinnovata attenzione verso le professioni e l’impatto economico delle attività professionali e giudica positivamente anche la modifica che contempla anche un ruolo proattivo dei Consigli nazionali nell’aggiornamento dei parametri di riferimento delle prestazioni professionali che, fra le altre cose, va nella direzione auspicata da tempo.
 
ProfessionItaliane ritiene, però, necessari ulteriori interventi a sostegno di un tessuto professionale già messo a dura prova dalla crisi pandemica.
 
 
* Comitato Unitario Permanente degli Ordini e Collegi Professionali, Associazione costituita fra le rappresentanze istituzionali di livello nazionale degli Ordini e Collegi professionali.
** Rete Professioni Tecniche, Associazione che riunisce 9 Consigli nazionali di Ordini e Collegi professionali di area tecnica e scientifica.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui