Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, quando è agevolabile il consolidamento di opere esterne al sedime dell’edificio
RISTRUTTURAZIONE Superbonus, quando è agevolabile il consolidamento di opere esterne al sedime dell’edificio
AZIENDE

Piva Group, i serramenti in alluminio sposano il fascino del tufo

di PIVA GROUP

15/09/2021 - Recuperare un edificio spesso s’intreccia anche con il recuperare un pezzo delle nostre origini, luoghi ricchi di storie di famiglia e fortemente legati all’identità architettonica del territorio che li ospita, quindi per poterli valorizzare occorre ristrutturare con rispetto, comprendendone le caratteristiche e la storia.
 
È il caso dell’abitazione DOMUS MD, a Mola di Bari, nella suggestiva Puglia, terra caratterizzata dal verde degli uliveti, dal blu del mare e dal bianco delle architetture in tufo.
 
Il progetto è stato realizzato da Aeffe Studio con a capo l’Ing. Arianna Fazzina che ha valorizzato il patrimonio edile pugliese riqualificandone non solo gli spazi interni, ma anche la facciata. I lay-out degli spazi interni sono stati ridisegnati sul preesistente impianto, recuperando anche alcuni elementi originari, tra cui archi in tufo, elementi in pietra e murature portanti.
 
L’intervento sugli esterni, sempre nel rispetto dei caratteri architettonici dell’edificio, ha riguardato sia l’involucro murario sia le parti finestrate. Per le parti finestrate, Aeffe Studio, in collaborazione con l’impresa appaltatrice Impiantecnica Tagarelli SRL, l’impresa subappaltatrice installatrice Progetti infissi di Mola e l’agenzia di rappresentanze Amati, ha scelto di installare serramenti in alluminio a taglio termico, serramenti realizzati su disegno, tenendo conto sia della diversa conformazione delle forometrie di facciata sia dell’esigenze di apertura.
 
I serramenti in alluminio a taglio termico scelti, sono stati prodotti da Piva Group con il Sistema SL38, anta ferro, della Reynaers. Un sistema con cui è possibile realizzare porte e finestre ad apertura interna ed esterna in grado di combinare un elevato isolamento termico ad un design inconfondibile.
 
Il Sistema SL38 presenta linee sottili che richiamano il design dei serramenti in acciaio, ideali per la progettazione di architetture moderne o per interventi di ristrutturazione capaci di rispettare la struttura originale dell’edificio.
 
Tra i meriti dell’Ing Fazzina, c’è anche l’aver saputo riscoprire il fascino essenziale degli interni rurali reinterpretandoli con una nota di innovazione, Il rifacimento di tutti gli impianti è stato improntato sulla sostenibilità ambientale e sul contenimento dei consumi energetici, installando pompe di calore di ultima generazione, impianti elettrici smart, isolamento ad igloo per evitare l’umidità di risalita ed isolamento a cappotto su tutte le pareti esterne verticali e orizzontali, il tutto senza alterare l’identità dell’immobile.
 
Anche la facciata in tufo bianco, caratteristica dei borghi pugliesi, è stata oggetto di intervento di recupero e di ripristino grazie alla pulizia e alla tinteggiatura naturale delle superfici, prestando particolare attenzione a mantenere inalterata la memoria storica della facciata.

PIVA GROUP su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati