Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus dell’80% per gli alberghi, in arrivo le regole
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus dell’80% per gli alberghi, in arrivo le regole
AZIENDE

Alpac per Torre Milano: 450 monoblocchi per il nuovo edificio residenziale ad alta efficienza

di Alpac

Nel nuovo complesso immobiliare, progettato all’insegna dell’efficienza energetica e del benessere abitativo, i monoblocchi Presystem per la gestione dei fori finestra

08/10/2021 - Sono 450 i monoblocchi Presystem forniti da Alpac per lo sviluppo di Torre Milano, il nuovo edificio residenziale del capoluogo lombardo che si trova tra piazza Carbonari e via Stresa, alle spalle di Porta Nuova, e che ridefinisce lo skyline della città.
 
Predisposti per l’elemento oscurante (frangisole o avvolgibile), con spalle ricoperte in gres porcellanato e rivestimento in pannelli carter per la finitura in facciata, i monoblocchi Alpac hanno permesso la gestione di tutti i fori finestra dell’edificio, ottimizzando l’isolamento termico e acustico dell’involucro e garantendo il comfort indoor nei locali interni.
 
"Quando si parla di prestazioni di facciata il foro finestra è il punto più problematico e la struttura che contiene gli avvolgibili è a tutti gli effetti un vuoto energetico – spiega l'arch. Federico Aldini di Beretta Associati. I monoblocchi prefabbricati Alpac ci hanno permesso di risolvere le criticità, facilitando la gestione dei fori in cantiere anche grazie alla precisione di montaggio. Importante è stato anche il supporto dell'azienda, sia a livello di progettazione di soluzioni su misura per l’intervento, sia in termini di ausilio fornito durante le fasi di costruzione”.
 
Per far fronte alla complessità del cantiere, Alpac ha studiato e realizzato oltre 30 tipologie di monoblocchi, atti a gestire le diverse casistiche e in linea con le soluzioni tecniche e impiantistiche d’eccellenza tipiche di un edificio di classe energetica A come Torre Milano.
 
Il cantiere presentava numerose situazioni e sfide – spiega Denis Cerbaro, Construction Site Manager di Alpac. Con i suoi 24 piani e i fori di dimensioni anche molto ampie, fino a 4 metri di larghezza e 3,8 di altezza, abbiamo dovuto progettare monoblocchi ad alta resistenza meccanica, capaci di sopportare i pesi e le raffiche di vento crescenti con l’aumentare dell’altezza dell’edificio. Abbiamo ideato anche particolari sistemi di fissaggio per assicurare la tenuta completa del nodo primario: sono state utilizzate delle calate per ancorare i serramenti ai fori più ampi, mentre per fissare i parapetti è stato realizzato un sistema di boccole appositamente certificate per questo specifico cantiere. Anche durante la messa in opera abbiamo dovuto affrontare delle notevoli complessità per garantire la planarità e l’allineamento dei monoblocchi in facciata con tolleranze minime.”
 
Una torre dalle geometrie razionaliste
Progettata dallo Studio Beretta Associati per OPM – Impresa Rusconi e Storm.it – Torre Milano rappresenta un omaggio ai primi grattacieli della città e rievoca i volumi semplici e le geometrie regolari dell’architettura razionalista. L’edificio principale misura 80 metri di altezza e comprende 24 piani, per un totale di 105 appartamenti e una superficie commerciale di circa 10.500 mq.
 
Il complesso si articola in tre corpi di fabbrica, due dei quali, di due e tre piani ciascuno, volti a dare ancora più slancio alle linee verticali dell’edificio principale. Quest’ultimo si caratterizza per le forme geometriche pure e i volumi definiti: l’involucro di matrice razionalista, realizzato in cemento armato rivestito con grandi lastre di gres, alterna in modo proporzionato pieni e vuoti, all’interno dei quali si aprono grandi finestre e ampie logge.
 
Gli interni, suddivisi in diverse tipologie residenziali, si distinguono, oltre che per la vivibilità degli spazi anche per la qualità delle finiture e delle scelte di interior design, selezionate in partnership con Milano Contract District. Completano l’offerta abitativa e di benessere a 360°diversi spazi e servizi ad uso esclusivo dei condomini: piscina, palestra, area co-working, sala feste, giardino con area giochi per bambini e zone relax.
 
SCHEDA PROGETTO
Intervento
Complesso residenziale Torre Milano
Luogo
Milano, Piazza Carbonari – Via Stresa
Committente
OPM (Impresa Rusconi e Storm.it)
Studio di progettazione
Studio Beretta Associati
Impresa di costruzione
Nessi & Majocchi
Progettazione strutturale
SCE Project
Progettazione impianti
Technion
Monoblocchi per la gestione dei fori finestra
Presystem frangisole e avvolgibili su misura – Alpac Srl

ALPAC S.r.l. Unipersonale su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati