Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate, come si paga il bonifico?
RISTRUTTURAZIONE Bonus facciate, come si paga il bonifico?
TECNOLOGIE

Standard Archiseller. La rivoluzione digitale dell’Edilizia

Arriva il primo standard per il trasferimento dei listini prezzi di Edilizia

13/10/2021 - Archiseller si prepara a rivoluzionare la filiera dell’Edilizia con lo Standard Archiseller: il primo format di digitalizzazione di listini prezzi che uniforma lo scambio di informazioni sui prodotti di settore. Un cambiamento epocale voluto e guidato dai più importanti player del mondo della produzione e della distribuzione, seduti allo stesso tavolo tecnico con un unico obiettivo: spingere il settore delle costruzioni verso l’innovazione digitale con uno strumento taylor-made, progettato sulle specifiche esigenze di produttori e rivenditori. 
 

Non perdere il webinar organizzato da Edilportale e Archiseller in collaborazione con i maggiori esponenti della filiera, il 27 ottobre alle 15:30, in diretta streaming su Facebook, LinkedIn e YouTube.

Ricevi il promemoria

  
Iniziato più di tre anni fa, lo Standard Archiseller è un progetto a cui hanno collaborato Edilportale, Gruppo Made e Bigmat, rappresentanti di Sercomated, il centro servizi creato da Federcomated, produttori (tra cui Knauf), rivenditori e consorzi di rivendita. “Rappresenta una svolta storica per il nostro settore - racconta Ferdinando Napoli, CEO di Edilportale S.p.A. e Co-Founder di Archiseller - perché è il primo standard esistente per il trasferimento dei dati di prodotti e materiali edili. Un sistema innovativo che migliorerà l’efficienza di tutta la filiera.”

Lo Standard Archiseller è un modello trasversale a tutte le categorie merceologiche dell’Edilizia. Uno strumento che uniforma tassonomia e nomenclatura di articoli, attrezzature e materiali da costruzione, permettendo comunque ai produttori di caratterizzare il più possibile i propri listini. Grazie allo Standard, infatti, ogni produttore avrà l’opportunità di mantenere intatte peculiarità e incisività del listino prezzi e migliorare la comunicazione con i rivenditori. Il listino prezzi dematerializzato, infatti, potrà raggiungere i rivenditori velocemente, fornendo informazioni precise.

“Migliorare la velocità, la precisione e l’affidabilità del flusso delle informazioni scambiate lungo la filiera - spiega Gabriele Nicoli, CEO di Archiseller - significa accelerare il processo, con una forte riduzione di errori e costi.” Con lo Standard Archiseller sarà finalmente possibile minimizzare gli errori dovuti allo scambio manuale dei dati di un listino prezzi: basterà compilare il format per veicolare informazioni e prezzi, senza rimaneggiare troppo i contenuti. Un’innovazione quanto mai necessaria in Edilizia, soprattutto in questo periodo di oscillazione dei prezzi di vendita dovuto al rialzo delle materie prime, che comporta continui aggiornamenti dei listini e un altissimo rischio di errore. 

“Lo Standard Archiseller porterà ad uno sviluppo dell’intero mercato e una crescita sia per le rivendite che per i produttori”, afferma Andrea Santoro, Sales Manager di Archiseller. Lo Standard, infatti, aiuterà anche a risolvere il problema delle quantità minime di vendita. “Oggi in Edilizia c’è un problema serio - continua Santoro - i produttori non riescono ad evadere ordini di piccola quantità. Con lo Standard Archiseller sarà possibile dare uniformità anche a quel dato.” All’interno del modello è, infatti, presente una voce relativa al “minimo d’ordine”, un riferimento utilissimo per i rivenditori che potranno ordinare anche quantità meno importanti di articoli e materiali.

Considerato il panorama attuale del mondo delle costruzioni - costretto ad un’accelerata nella trasformazione digitale - lo Standard Archiseller si pone come facilitatore per tutti gli stakeholder della filiera. La pandemia, infatti, ha spinto la comunicazione tra produttori e rivenditori ad abbandonare le logiche tradizionali per trasferirsi su un canale digitale, non senza difficoltà: mancando un linguaggio comune, ognuno ha adottato un metodo proprio nel censimento dei prodotti. Tutto questo si è tradotto in un aumento dei costi e in un allargamento dei tempi.

“Lo Standard Archiseller, in questo contesto, rappresenta un mettersi d’accordo su un modo di fare le cose, su un modo di descrivere i dati”, continua Ferdinando Napoli. “È uno strumento che permette di evitare che ognuno segua proprie sequenze di tracciato e nomenclature che rendono impossibile un veloce import export tra un soggetto e l’altro.” In quest’ottica, lo Standard risolve una duplice esigenza per i produttori: quella di digitalizzare ed esportare i propri listini prezzi

Ai rivenditori basteranno, quindi, pochi clic per importare i listini prezzi digitalizzati su software gestionali e sul proprio sito web e utilizzare ogni tipo di informazione per la gestione dei clienti, la contabilità e il database. “A livello pratico - conclude Ferdinando Napoli - se tutti ci mettiamo d’accordo su come censire i prodotti, diventa più semplice sia importare questi dati in un supporto digitale che aggiornarli.”  Un’innovazione per il mondo delle costruzioni e un passo in avanti verso la digitalizzazione del retail in Edilizia. 
 

Scopri di più sullo Standard Archiseller nel webinar organizzato da Edilportale e Archiseller in collaborazione con i principali player del mondo dell’Edilizia, il 27 ottobre alle 15:30, in diretta streaming su Facebook, LinkedIn e YouTube.

 

Ricevi il promemoria


 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati