Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus e bonus edilizi, le linee guida per visto di conformità e congruità delle spese
NORMATIVA Superbonus e bonus edilizi, le linee guida per visto di conformità e congruità delle spese
AMBIENTE

Agriturismi, dalla Regione Basilicata un bando per ristrutturarli

di Rossella Calabrese

10 milioni di euro per recuperare gli immobili e realizzare laboratori, agricampeggi, aree verdi attrezzate, piccole piscine

08/11/2021 - La Regione Basilicata stanzia 10 milioni di euro in favore delle aziende agrituristiche e delle fattorie didattiche che intendano ristrutturare e ammodernare le proprie strutture.
 
L’obiettivo dell’iniziativa - seconda edizione del bando del 2019 - è quello di diversificare l’attività agricola e favorire un incremento delle fonti di reddito delle imprese, puntando sulla multifunzionalità, sostenendo investimenti volti alla creazione e allo sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche e sociali.
 
In particolare, possono essere finanziati gli interventi orientati a favorire la fruibilità aziendale anche a persone con disabilità, che riguardino il recupero funzionale di immobili, piccole costruzioni ex novo per la realizzazione di laboratori polifunzionali, aule didattiche e servizi, agricampeggi, aree verdi attrezzate, allestimento di spazi per musei sulle tradizioni contadine, sistemazioni esterne, piccole piscine, campetti pluriuso anche per il turismo equestre,  acquisto di nuovi impianti, macchinari, hardware, software, arredi e attrezzature.
 

Al bando possono partecipare gli imprenditori agricoli operanti sul territorio regionale. Tra i requisiti richiesti: l’iscrizione alla Camera di commercio, all’Inps, all’elenco regionale degli operatori agrituristici e a quello delle fattorie didattiche, il possesso della partita Iva e del fascicolo aziendale aggiornato.
 
Il sostegno sarà erogato in regime di de minimis e sotto forma di contributo in conto capitale per una entità massima pari al 50% del costo dell’investimento totale e fino a 200 mila euro per azienda.
 
Le domande di sostegno potranno essere presentate attraverso il portale telematico Sian entro 80 giorni consecutivi dalla pubblicazione sul BURB. Il bando è consultabile sul sito del PSR Basilicata e su quello della Regione Basilicata.
 
“La finalità di questo secondo avviso è di favorire, in questa fase post pandemia, la ripresa dell’ospitalità rurale e dell’accoglienza attraverso la rete degli agriturismi e delle fattorie multifunzionali. Si vuole rafforzare il sistema del turismo rurale - spiega il vicepresidente della Regione e assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Francesco Fanelli - supportando le nostre aziende agricole a diversificare l’attività e a favorire investimenti all’insegna di un’agricoltura legata al territorio, alle produzioni, alle tradizioni”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui