Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus edilizi, Ance: ‘è saltato il riferimento ai prezzari Dei’
NORMATIVA Bonus edilizi, Ance: ‘è saltato il riferimento ai prezzari Dei’
NORMATIVA

Sconto in fattura e cessione del credito, strette per tutti i bonus

di Paola Mammarella

Visto di conformità esteso a tutte le detrazioni e a chi usufruisce direttamente del Superbonus e sospensione delle comunicazioni per profili di rischio determinati

Vedi Aggiornamento del 22/11/2021
Foto: Zadorozhniy©123RF.com
11/11/2021 - Lo sconto in fattura e la cessione del credito saranno prorogati, ma introducendo adempimenti e controlli preventivi per evitare truffe. È l’effetto combinato del disegno di legge di Bilancio per il 2022 e del Decreto “antifrode”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
 
Entrambe le norme devono essere confermate dal Parlamento, ma è chiara l’intenzione del Governo di bilanciare il mantenimento dello sconto in fattura e della cessione del credito con misure in grado di contrastare l’evasione denunciata dall’Agenzia delle Entrate.
 

Superbonus, visto di conformità anche per detrazione Irpef

Il visto di conformità sarà obbligatorio anche per chi usufruisce direttamente del Superbonus, utilizzando la detrazione nella propria dichiarazione dei redditi. Il visto di conformità non sarà obbligatorio per i contribuenti che utilizzeranno la dichiarazione precompilata. Fino ad oggi, il visto di conformità è stato obbligatorio solo per coloro che optavano per lo sconto in fattura o la cessione del credito.
 

Bonus edilizi, fotovoltaico e colonnine: visto di conformità e congruità spese

Chi sceglie lo sconto in fattura o la cessione del credito nell'ambito di un intervento agevolato con ecobonus, bonus ristrutturazioni, sismabonus o bonus facciate o in caso di installazione di un impianto fotovoltaico o di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, dovrà acquisire il visto di conformità e l'asseverazione del tecnico sulla congruità delle spese sostenute. Chi usufruisce direttamente della detrazione non dovrà invece seguire questi adempimenti.
 

Congruità delle spese, nuovo decreto in arrivo

L’asseverazione della congruità delle spese attesta che le spese sostenute sono adeguate alla tipologia degli interventi realizzati e ai risultati raggiunti. Fino ad ora, tale asseverazione è stata rilasciata sulla base del DM Requisiti tecnici e massimali di costo e, prima che il decreto fosse emanato, sulla base dei prezzari regionali e dei prezzari DEI. Il Decreto Antifrode cambia le regole e stabilisce che l’asseverazione venga rilasciata non solo sulla base del DM Requisiti Tecnici e massimali di costo, ma anche di un nuovo decreto del Mite, che definirà i valori massimi per alcune categorie di beni non contemplate nel DM Requisiti Tecnici e massimali di costo. Nell’attesa che il decreto del Mite venga emanato, per questi beni l’unico riferimento saranno i prezzari regionali e i prezzari DEI.
 

Sconto in fattura e cessione del credito, i controlli preventivi dell'Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate potrà sospendere, fino a 30 giorni, l’efficacia delle comunicazioni delle cessioni per il controllo preventivo della correttezza delle operazioni. Lo stop scatterà nel caso in cui emergano dei profili di rischio, individuati utilizzando criteri relativi alla diversa tipologia dei crediti ceduti. 
 


Sconto in fattura e cessione del credito, la denuncia del Fisco

La stretta su sconto in fattura e cessione del credito viene incontro alle preoccupazioni dell’Agenzia delle Entrate, che ha segnalato evasioni per 800 milioni di euro legati agli sconti in fattura e alle cessioni del credito.


Gli adempimenti antifrode
 
Bonus/Intervento Detrazione Irpef Precompilata Sconto fattura Cessione credito
Superbonus VC + CS*   VC* + CS* VC* + CS*
Ecobonus     VC + CS VC + CS
Sismabonus     VC + CS VC + CS
Bonus ristrutturazioni      VC + CS VC + CS
Bonus facciate     VC + CS VC + CS
Fotovoltaico     VC + CS VC + CS
Colonnine ricarica     VC + CS VC + CS
* Adempimento già vigente prima del Decreto "Antifrode"

VC = visto di conformità

CS = congruità delle spese
 

Cosa ne pensi? Partecipa alla discussione nella community di Edilportale


 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Fabio - Rimini

Tutto questo ulteriore carico burocratico aumenta la distorsione del mercato fra imprese brave a fare impianti e imprese-cartiere brave a fare burocrazia. Il merito professionale è sempre più marginalizzato. Non sarebbe meglio chiudere lo sconto in fattura, almeno per bonus casa e ecobonus ordinario ?