Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Piccole isole, dal PNRR 200 milioni di euro per renderle più sostenibili

Piccole isole, dal PNRR 200 milioni di euro per renderle più sostenibili

Previsti interventi di efficientamento energetico e idrico, mobilità sostenibile, gestione dei rifiuti, economia circolare, produzione di energia rinnovabile

Vedi Aggiornamento del 14/10/2022
Foto: mite.gov.it
Foto: mite.gov.it
di Rossella Calabrese
17/12/2021 - Il Ministero della Transizione ecologica ha dato il via al ‘Programma Isole Verdi’, la misura da 200 milioni di euro finalizzata a promuovere il miglioramento e rafforzare, in termini ambientali ed energetici, i 13 Comuni delle 19 Isole minori non interconnesse.
 
Lo stanziamento, a valere sui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) finanziato dall’Unione Europea Next Generation EU, si concretizzerà nella realizzazione di progetti integrati di efficientamento energetico e idrico, mobilità sostenibile, gestione del ciclo rifiuti, economia circolare e produzione di energia rinnovabile.
 
I comuni interessati al programma sono:
- Isola del Giglio, Capraia, Ponza, Ventotene, Isole Tremiti, Ustica e Pantelleria, nel cui territorio ricade in una unica Isola minore non interconnessa;
- Leni, Malfa e Santa Marina Salina, tutti ricadenti nell’Isola di Salina;
- Favignana, Lampedusa e Lipari, nel cui territorio di ricade in più di una Isola minore.
 
I Comuni potranno presentare i progetti entro il 13 aprile del 2022 all’indirizzo PEC [email protected]. Tutta la documentazione e le informazioni sul programma sono disponibili a questa pagina.
 
Le più lette