Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Crediti cedibili una sola volta, RPT chiede al Governo di fare un passo indietro
NORMATIVA Crediti cedibili una sola volta, RPT chiede al Governo di fare un passo indietro
AZIENDE

Pegaso: il portone sezionale BREDA si apre su Parigi

di BREDA

Un progetto tra luce e natura, in cui la chiusura da garage in legno e le sue calde venature risaltano all’interno di un’architettura contemporanea

06/12/2021 - Alle porte di Parigi, il design italiano firma il progetto di una lussuosa villa contemporanea, ispirata alla luce e alla natura. Incorniciato tra geometrie minimali, il portone Pegaso Special di Breda – marchio leader per la progettazione e produzione di chiusure sezionali – fa sfoggio del suo prezioso manto in legno, trasformando l’accesso al garage in un elemento d’arredo distintivo e sofisticato.
 
Situata in un quartiere residenziale della città di Vaucresson (tra Parigi e Varsailles), la villa spicca per la sua architettura audace e moderna, che gioca con volumi, tonalità e materie prime, a creare accostamenti dinamici e in sintonia con il paesaggio naturale circostante. La struttura in cemento a vista, infatti, si alleggerisce grazie all’utilizzo massiccio di vetrate panoramiche, mentre le cromie si fanno più calde attraverso la scelta di finiture in legno per la pavimentazione esterna, per la porta d’ingresso e quella dedicata al garage.
 
Proprio la rimessa, collocata sulla facciata della villa e quindi particolarmente esposta, ha trovato la propria chiusura ideale del modello Pegaso Special di Breda, il portone che combina una struttura leggera in alluminio alla resistenza e al fascino di pannelli in legno di Okumè, sapientemente trattati per ottenere finiture personalizzate e dall’estetica pregiata.

In linea con il design essenziale della residenza, all’esterno, il manto del portone lascia spazio solo alla bellezza delle venature del legno, in una colorazione noce Tanganica, abbinata ai serramenti. All’interno, invece, si rivela il cuore tecnologico della chiusura, dotata di automazioni gestibili tramite telecomando e di un motore a traino di ultima generazione che consente il sollevamento dei pannelli, facendoli scomparire lungo il soffitto e ottimizzando così lo spazio del garage.
 
Grande attenzione anche alla sicurezza: Pegaso Special è infatti dotato di un sistema di doppi paracadute, brevettato da Breda, che interviene sull’eventuale rottura di cavi e molle, evitando la caduta o la discesa repentina dei pannelli. Un accessorio che l’azienda sceglie di abbinare a ogni modello della gamma e che garantisce massima tranquillità di utilizzo, anche per le chiusure di grandi dimensioni; come quella scelta per la villa, che raggiunge i 4,6 metri di lunghezza e i 2,68 di altezza.
 
L’ampio ingresso del garage rappresentava infatti la principale difficoltà di progettazione, in quanto il portone doveva poter mantenere la propria funzionalità, senza però rinunciare a una resa estetica armonica. Una combinazione che Breda ha saputo ottenere grazie a uno studio attento del progetto, una produzione sempre su misura e alla capacità unica di dare forma al design made in Italy più raffinato.
 
Credits
Progetto: Jonny Sturari – SKP Architecture
Foto: Nicolas Grosmonde


Breda Sistemi Industriali su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione