Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Imprese edili aumentate del 20,2% nel quarto trimestre 2021

Imprese edili aumentate del 20,2% nel quarto trimestre 2021

Dall’Istat i dati delle nuove registrazioni nel settore delle costruzioni. Argenta SOA propone l’attestazione SOA per i lavori incentivati dallo Stato

Vedi Aggiornamento del 03/07/2023
Foto: Nikola Nikolovski © 123rf.com
Foto: Nikola Nikolovski © 123rf.com
di Rossella Calabrese
18/02/2022 - Nel quarto trimestre del 2021 le registrazioni di nuove imprese nel settore delle costruzioni sono aumentate del 20,2% rispetto al terzo trimestre, a fronte di un aumento nel complesso dei settori del 4,1% dopo la lieve flessione del trimestre precedente (-0,9%).
 
Lo ha reso noto l’Istat mercoledì scorso, sottolineando che, al netto della stagionalità, le nuove registrazioni nei settori delle costruzioni, dei servizi di informazione e comunicazione e nelle attività finanziarie, immobiliari e professionali hanno superato i livelli pre-crisi.
 
Rispetto al quarto trimestre del 2020, il numero complessivo di registrazioni risulta in aumento (+10,5%). Nella media del 2021, il numero di registrazioni (dato grezzo) è cresciuto del 14,6% rispetto all’anno precedente.
 
Sia su base congiunturale che su base tendenziale, nell’ultimo trimestre del 2021, i fallimenti risultano marcatamente in calo in tutti i settori. Si registra una diminuzione complessiva del 18,6% rispetto al trimestre precedente e del 21,3% rispetto al quarto trimestre del 2020. Nel 2021 il numero totale di fallimenti (dato grezzo) è cresciuto del 18,5% rispetto al 2020 ma rimane al di sotto dei livelli osservati negli anni precedenti l’emergenza sanitaria.
 


Argenta SOA propone l’attestazione SOA per i lavori incentivati

Tornando ai dati relativi al settore delle costruzioni, Argenta SOA - Società Organismo di attestazione che certifica le aziende per la partecipazione alle gare pubbliche superiori ai 150 mila euro - fa notare che il numero di nuove iscrizioni nel settore delle costruzioni ha fatto segnare “un incremento del 10,3% nel primo trimestre del 2021, del 4,9% nel secondo, del 6,4% nel terzo e del 20,2% nel quarto; per contro, i fallimenti sono complessivamente diminuiti nel 2021 e, solo nel quarto trimestre, si sono ridotti del 25,9% rispetto al terzo”.
 
“Oggi l’ISTAT - dichiara Giovanni Pelazzi, presidente di Argenta SOA e del Centro Studi sugli appalti pubblici - certifica ufficialmente, anche dal punto di vista della struttura produttiva, il momento positivo del comparto delle costruzioni. Naturalmente numeri così straordinari vanno interpretati con prudenza”.
 
“C’è infatti un’altra faccia della medaglia che deve essere considerata: l’elevato numero di nuove iscrizioni potrebbe nascondere un rischio legato all’attività dei c.d. free riders, cioè imprese che si costituiscono ex novo per sfruttare la spinta degli incentivi statali per le ristrutturazioni finanziate con il Superbonus. Se così fosse bisognerebbe agire per limitare questo rischio che si riflette sulla qualità e sulla sicurezza dei lavori svolti”.
 
“Non posso che cogliere questa occasione per richiamare, ancora una volta, l’attenzione sull’importanza delle attestazioni SOA - al momento necessarie per le imprese che lavorano su commesse pubbliche per oltre 150mila euro - che potrebbero essere considerate anche quando si tratta di lavori per privati ma incentivati dal settore statale. Le attestazioni SOA, infatti, grazie a una serie di controlli approfonditi garantiscono la qualità dell’impresa e tutelano i committenti da eventuali rischi”.
 
Le più lette