Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Sconto in fattura e cessione del credito anche per box e posti auto

Sconto in fattura e cessione del credito anche per box e posti auto

Agenzia delle Entrate: l’opzione è consentita dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2024

Vedi Aggiornamento del 14/11/2023
Foto: Alexei Novikov ©123RF.com
Foto: Alexei Novikov ©123RF.com
di Rossella Calabrese
Vedi Aggiornamento del 14/11/2023
01/02/2022 - Da quest’anno anche per la realizzazione di box o posti auto pertinenziali è possibile scegliere la cessione del credito o lo sconto in fattura.
 
La novità è stata introdotta dalla Legge di Bilancio 2022 (Legge 234/2021): con l’articolo 29 comma c) si interviene sull’articolo 121 del Decreto Rilancio (DL 34/2020 convertito, con modificazioni, dalla Legge 77/2020) aggiungendo all’elenco degli interventi di recupero del patrimonio edilizio agevolati dal bonus ristrutturazione per i quali è consentito esercitare l’opzione per la cessione del credito o per lo sconto in fattura, quelli effettuati per la realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali.
 
A dare evidenza a questa nuova chance è stata una risposta nella Posta di Fiscooggi, data dall’Agenzia delle Entrate ad un contribuente che chiedeva a partire da quando fosse possibile chiedere lo sconto in fattura per l’acquisto di un box di pertinenza dell’abitazione principale.
 
L’Agenzia ha spiegato che l’opzione per la cessione o per lo sconto, in luogo delle detrazioni fiscali, riguarda le spese che saranno sostenute nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2024.
 
Le più lette