Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Abusi edilizi, responsabile anche il nuovo proprietario
NORMATIVA Abusi edilizi, responsabile anche il nuovo proprietario
NORMATIVA

Bonus pubblicità, entro il 31 marzo le richieste

Credito d’imposta del 50% degli investimenti pubblicitari effettuati su stampa, anche online, tv e radio

Aggiornamento del 1 aprile 2022: a causa dei problemi tecnici che negli ultimi giorni di marzo hanno rallentato i servizi informatici dell’Agenzia delle entrate, la scadenza slitta a venerdì 8 aprile.


24/03/2022 - Entro il 31 marzo prossimo le imprese che intendono fruire del bonus pubblicità devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati relativi agli investimenti effettuati o da effettuare nel corso dell’anno.
 
Il bonus pubblicità, lo ricordiamo, è il credito d’imposta del 50% del valore degli investimenti pubblicitari effettuati da imprese, lavoratori autonomi, enti non commerciali e soggetti che non svolgono attività commerciale.
 
Gli investimenti pubblicitari agevolati sono quelli effettuati sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, iscritte al ROC e sui giornali quotidiani e periodici, cartacei o digitali, registrati presso il Tribunale o al ROC, e dotati del Direttore responsabile.
 
Per accedere al bonus pubblicità è necessario inviare la domanda tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, entro il 31 marzo 2022, attraverso l’apposita procedura disponibile nella sezione dell’area riservata ‘Servizi per’ alla voce ‘Comunicare’. A gennaio 2023 occorrerà inviare poi una dichiarazione che attesti le spese effettivamente sostenute.
 
Il credito di imposta è utilizzabile unicamente in compensazione, presentando il modello di pagamento F24 attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (a partire da quinto giorno lavorativo successivo alla pubblicazione dell'elenco dei soggetti ammessi). Ai fini della fruizione del credito è necessario indicare, in sede di compilazione del modello F24, il codice tributo 6900.
 

Il Bonus Pubblicità è valido per tutti i nostri portali!

I siti Archiproducts, Edilportale, Archiportale e Archilovers sono testate iscritte al ROC e presso il Tribunale di Bari e dotate di un direttore responsabile. Questo significa che puoi promuovere la tua attività sul nostro network con i servizi di Catalogo prodotti, Adv e Retargeting, e usufruire del credito d’imposta. Scrivi a [email protected] e scopri come!
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione