Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Equo compenso, non piacciono le sanzioni per i professionisti che accettano compensi bassi
PROFESSIONE Equo compenso, non piacciono le sanzioni per i professionisti che accettano compensi bassi
TECNOLOGIE

Esperienza di viaggio piacevole e massima continuità di servizio, con gli ascensori Gen360™

Otis Elevator Company rivoluziona ancora il mondo dell’ascensore utilizzando l’Internet of Things

07/04/2022 - Rendere massima la continuità di servizio e piacevole l’esperienza di viaggio dei passeggeri, utilizzando le più moderne tecnologie digitali ed elettroniche, come l’Internet of Things.
 
Tenendo presenti questi obiettivi è stata progettata la nuova famiglia di ascensori Gen360™ che Otis Elevator Company (NYSE: OTIS) ha rilasciato sul mercato italiano.
 
L’azienda, che con la sua storia di continue innovazioni nel campo dei mezzi di trasporto verticali ha contribuito a rendere possibili gli skyline delle più importanti città nel mondo, rivoluziona ancora il mondo dell’ascensore.
 
Gen360™ presenta infatti un nuovo freno di sicurezza ad attivazione e disattivazione elettronica, che introduce nel mondo degli ascensori le tecnologie “Drive-by-wire”, largamente utilizzate nei settori aeronautico e automobilistico.
 
Dotato di serie della soluzione Internet of Things di Otis, Otis ONE™, Gen360™ dispone di un’amplissima sensoristica di funzionamento, che invia i dati nel cloud Otis. Appositi algoritmi di intelligenza artificiale analizzano questi dati, consentendo di controllare in continuo lo stato dell’impianto e di prevenire eventuali problematiche.
 
Anche l’elettronica di sicurezza di Gen360™ è totalmente inedita nel settore: è infatti di tipo nodale, permettendo una precisione ed immediatezza di diagnosi senza pari.

Il nuovo freno drive-by-wire, la nuova elettronica e la tecnologia dell’IoT consentono una rivoluzione nel mondo del Servizio di Assistenza e Manutenzione degli ascensori, assicurando agli utenti una continuità di funzionamento senza precedenti. In caso di un’eventuale problematica, infatti, Gen360™ effettua in primis un’autodiagnosi e, se positiva, si rimette in funzione da solo in tutta sicurezza.
 
Nel caso in cui ciò non fosse possibile, il tecnico Otis è avvertito dall’ascensore della problematica insorta grazia a un’apposita App, con cui è in grado di effettuare una diagnosi precisa consultando i dati di funzionamento presenti nel cloud. Appositi tecnici dedicati (Remote Experts) possono intervenire da remoto, sia cercando di risolvere il problema, sia addirittura muovendo da remoto l’impianto dopo tutte le verifiche necessarie affinché ciò sia possibile in sicurezza.
 
Tra queste verifiche, vi è quella visuale della situazione della porta di cabina e dell’impianto nel vano, consentita dalle telecamere dedicate di cui Gen360™ è dotato. La movimentazione da remoto può essere effettuata anche se l’ascensore si è portato sugli apparecchi di sicurezza, poiché possono essere sbloccati da remoto grazie all’attuatore elettronico. Nel caso in cui si renda necessario l’intervento in loco, il tecnico Otis è supportato dalla diagnosi già effettuata da remoto grazie ai dati del cloud Otis.
 
Un enorme passo in avanti, rispetto a recarsi presso l’ascensore per individuare il problema: è il passaggio da una manutenzione reattiva ad una proattiva e predittiva, grazie alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie digitali.
 
Per restare nell’ambito della connettività, il nuovo Gen360™ è dotato di serie dello schermo multimediale di cabina eView™. Questo display consente al proprietario dell’ascensore di proiettare in cabina immagini, video, messaggi personalizzati e contenuti internet quali notizie curiose e previsioni del tempo, programmabili tramite un semplice software di configurazione. In sostanza, eView™ connette i passeggeri con il mondo esterno, rendendo ogni viaggio in ascensore una nuova esperienza.
 
Infine, nell’eventualità remota di un problema, eView™ consente ai passeggeri di effettuare una videochiamata con l’operatore del Servizio di Assistenza Tecnica OTISLINE®, riducendo la sensazione di disagio dei passeggeri stessi.
 
Gen360™, grazie alle sue applicazioni API, è interfacciabile con i software di gestione degli edifici (BMS; Building Management System), per consentirne la completa integrazione negli edifici intelligenti, che costituiscono il primo passo verso le smart cities, risultato a cui tende la più moderna edilizia che si sta muovendo verso la digitalizzazione dei propri prodotti.
 
Sempre nell’ottica della trasparenza e della disponibilità dei dati, i Clienti Otis proprietari di Gen360™ potranno accedere a una piattaforma digitale (Customer Portal), grazie alla quale visualizzare tutta una serie di dati di funzionamento e di report di tutti gli ascensori Gen360™, nonché visualizzarne il funzionamento in diretta.
 
Straordinaria attenzione è stata posta da Otis alla sostenibilità di Gen360™, che è certificato in Classe energetica “A” (la migliore) secondo la norma ISO 25745 sul consumo degli ascensori, ed è conforme ai più stringenti protocolli di efficienza energetica degli edifici, come LEED e BREEAM.
 
Questo risultato è possibile grazie alla tecnologia esclusiva derivata da Otis Gen2®: il sistema di trazione a cinghie piatte in poliuretano con anima d’acciaio e la sua macchina gearless a magneti permanenti con traferro radiale, particolarmente compatta, non richiedono lubrificazione e raggiungono un’efficienza dell’85 ÷ 90%; il dispositivo di recupero di energia ReGen® drive restituisce corrente all’edificio in tutte le fasi in cui l’impianto si muove per gravità.
 
Gen360™ ha tutte le illuminazioni con tecnologia LED e, quando non viene chiamato per qualche secondo, entra in modalità di standby, spegnendo le luci di cabina e successivamente i circuiti elettronici, che si riattivano immediatamente alla chiamata successiva, riducendo così ai minimi termini il consumo anche in questa fase. Questa tecnologia consente a Gen360™ di consumare fino al 70% in meno rispetto ad un ascensore idraulico e fino al 50% in meno rispetto ad un ascensore elettrico privo di tale tecnologia.
 
Gen360™ è rivoluzionario anche nelle sue possibilità di progettazione ed inserimento negli edifici esistenti. Nella sua versione “MICA” (acronimo di Maintenance In CAr), infatti, dispone di una piattaforma ripiegabile integrata nel cielino della cabina, che consente ai tecnici di effettuare le operazioni di manutenzione dall’interno della cabina.
 
Questo consente di limitare la misura della testata (o extracorsa) a soli 2,5 m, valore inferiore ai normali interpiani degli edifici. Il grembiule ripiegabile, altra innovazione di Otis, consente invece di ridurre la fossa a soli 320 mm. Un progresso straordinario nell’aiuto ad abbattere le barriere architettoniche negli edifici esistenti.
 
Infine, grande attenzione è stata posta all’aspetto estetico di Gen360™. La sua estetica Ambiance si divide in due collezioni, Natural e Modern: la prima riproduce materiali naturali come legno pietra e pelle, la seconda metalli, cemento e resina.
 
Caratterizzata da un’illuminazione diffusa e accogliente, proveniente dai quattro angoli della cabina e dai lati della bottoniera, Ambiance consente di scegliere fino a 400.000 combinazioni personalizzate, tra colori, materiale e accessori. Una menzione speciale la meritano le nuove bottoniere e indicatori di piano, premiate con il Red Dot Award 2021.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione