Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Fotovoltaico, l’installazione contestuale alla ristrutturazione edilizia riduce il tetto del Superbonus
NORMATIVA Fotovoltaico, l’installazione contestuale alla ristrutturazione edilizia riduce il tetto del Superbonus
FOCUS

Digital Experience: cos’è e come può cambiare l’idea di abitare

KONE presenta gli ascensori a prova di futuro: soluzioni connesse ed integrate grazie alle API - Application Programming Interface

12/05/2022 - Nell’immaginario comune, gli edifici del futuro sono sostenibili, smart e resilienti. Di conseguenza cresce costantemente la necessità di progettare edifici intelligenti che assicurino il massimo del comfort, dell’efficienza energetica, della sicurezza e della sostenibilità ambientale.
 
KONE, rinomata realtà internazionale e da sempre attenta a questi temi, ha lanciato i nuovi ascensori DX (Digital Experience).
 
La Digital Experience è una tecnologia che permette di creare servizi unici, possibili solo grazie ad Internet e ad altre soluzioni moderne. I nuovi ascensori KONE DX sono connessi ad un cloud e questo apre ad un mondo di possibilità.
 
Possibilità presentate nella puntata LiveTalks tenutasi ieri 11 maggio, la seconda organizzata in collaborazione cone KONE, in cui sono intervenuti Walter Sirchi (Direttore Servizi di Manutenzione) e Lara Pollifrone (Customer Experience Manager). Con gli speaker abbiamo visto come le tecnologie digitali stanno cambiando l’esperienza di utilizzo e vivibilità degli edifici e il ruolo che gli ascensori giocano in questo processo di trasformazione.
 
La tecnologia DX è disponibile sia per gli impianti di nuova installazione ma anche come aggiornamento per gli impianti esistenti.
 
Altre caratteristiche degli ascensori DX sono:
- estetica di cabina personalizzabile;
- materiali antigraffio, anti-impronta e antibatterici;
- illuminazione di cabina con differenze esperienze cromatiche selezionabili;
- qualità green, ovvero: prestazioni energetiche ISO classe A e materiali certificati dal punto di vista ambientale.
 

Rivedi il talk cliccando QUI

 
La DX aiuta a risolvere le problematiche legate all'uso degli ascensori.
 
- 24/7 connected services consente di prevenire i malfunzionamenti prima che interrompano il servizio e che il servizio tecnico sia avvertito automaticamente dall’ascensore;
 
- Elevator Call è la possibilità di connettere lo smartphone all’ascensore per chiamarlo e prenotarlo.
 
- KONE Information, particolarmente utile nel terziario, dà informazioni direttamente sul proprio device dove si terrà ad esempio la conferenza stampa o il meeting, senza porsi più il problema di sapere dove sia la sala o l’agenda della giornata.
 
- Elevator Music, negli ascensori viene installato un media screen di 15'' che ha installe al suo interno numerose app (meteo, traffico, social network), fornisce informazioni o musica eliminando silenzi imbarazzati e rendendo l’esperienza di viaggio meno noiosa.
 
“Tutte queste soluzioni, ha detto Walter Sirchi, consentono non solo di migliorare sicurezza ed affidabilità ma di accedere ad una vasta serie di servizi aggiuntivi che facilitano e migliorano l’esperienza di utilizzo degli edifici rendendoli a prova di futuro”.
 
Il modo in cui KONE riesce a fare questo è grazie alle API (Application Programming Interface).
 
Le API sono interfacce che aiutano le macchine e applicazioni a comunicare tra loro. Le API consentono di trasmettere comandi all'ascensore che a sua volta può comunicare con un dispositivo da remoto. Sostanzialmente sono un linguaggio di programmazione che permette agli ascensori di comunicare con qualsiasi altro device connesso a Internet
 
Oltre alle soluzioni digitali precedentemente citate, Lara Pollifrone ha spiegato come KONE permette di avere soluzioni customizzate, in più anche mostrato l’ampio ecosistema, già esistente e creato in collaborazione con terze parti, in cui sono state sviluppate e integrate applicazioni ad hoc.
 
I partner di KONE sono:
- Soundtrack your brand;
- Amazon Alexa;
- Gaussian robotics;
- Yunji tecnology;
- Comfy;
- Blind square.
 
Nella parte conclusiva del Talk si è parlato di cybersecurity. Le conseguenze di una violazione informatica possono essere molto dannose, possono indurre in errore i sistemi di controllo, così come ledere la privacy del gestore.
 
Lo sviluppo di dispositivi di connettività KONE è in linea con la normativa IEC 62443. L’implementazione dalla piattaforma Cloud KONE e delle API si appoggia a partner certificati secondo gli standard ISO 27001, ISO 27017, ISO 27018 e AICPA SOC.

È possibile vedere il primo Talk con KONE cliccando qui, si è parlato sempre di innovazione e del ruolo degli ascensori nei servizi dedicati alla mobilità intelligente.
 
Il prossimo appuntamento con KONE si terrà mercoledì 18 maggio alle ore 15:00 in diretta live sulla pagina Facebook di Edilportale. Segui la nostra pagina e clicca su "mi piace" per rimanere sempre aggiornato! 


 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione