Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuova legge urbanistica, ecco la proposta dell’INU
URBANISTICA Nuova legge urbanistica, ecco la proposta dell’INU
AZIENDE

Compositi FRCM: emesso il CVT Kimia per 5 sistemi di consolidamento strutturale

di Kimia

28/06/2022 - Kimia è orgogliosa di annunciare l’ottenimento del CVT per 5 sistemi compositi di tipo FRCM da impiegare in interventi di consolidamento strutturale di opere in muratura e in calcestruzzo.
 
Il CVT è stato rilasciato dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici in seguito a un lungo e articolato percorso di qualificazione previsto dalle relative Linee Guida ministeriali.
 
L’ottenimento del CVT - Certificato di Valutazione Tecnica emesso con protocollo n. 207 di Giugno 2022 - rappresenta un passo in avanti molto importante nel percorso di sviluppo tecnologico intrapreso dall’azienda ma, soprattutto, un’assoluta garanzia per tutti gli operatori del settore: dalle committenze ai progettisti, dalle direzioni lavori agli esecutori degli interventi, oggi sempre più impegnati in fondamentali interventi di messa in sicurezza, miglioramento e adeguamento sismico del patrimonio edilizio italiano.
 
I compositi FRCM trovano applicazione negli edifici storici, nei beni monumentali e nelle opere di edilizia pubblica e privata: abitazioni, edifici scolastici, industria e infrastrutture.
 
I sistemi FRCM Kimia certificati
I sistemi compositi FRCM Kimia certificati per il rinforzo strutturale sono cinque. Tre sono costituiti da tessuti in acciaio (inox e galvanizzato) e due basati sull’impiego di reti in fibra di basalto.
 
• Kimisteel INOX 800 System (Kimisteel INOX 800 + Basic MALTA M15/F)
• Kimisteeel GLV 650 M System (Kimisteel GLV 650 + Basic MALTA M15/F)
• Kimisteeel GLV 650 B System (Kimisteel GLV 650 + Betonfix MONOLITE N o Betonfix MONOLITE R)
• Kimitech BS ST 200 System (Kimitech BS ST 200 + Basic MALTA M15/F)
• Kimitech BS ST 400 System (Kimitech BS ST 400 + Basic MALTA M15/F)
 
Kimisteel INOX 800 System: una tecnologia di rinforzo inalterabile
Tra i sistemi elencati, la tecnologia di rinforzo che desta per caratteristiche il maggior interesse da un punto di vista scientifico e applicativo è Kimisteel INOX 800. Il sistema, in fase di qualificazione ministeriale, è stato testato in collaborazione con l’Università di Roma Tre attraverso prove di condizionamento in ambiente salino della durata di 5000 ore, ben oltre le 3000 richieste per l’ottenimento della Certificazione.
 
La ragione di spingersi oltre con la durata del condizionamento va individuata nelle caratteristiche del sistema sviluppato da Kimia. I test infatti hanno dimostrato scientificamente che, seppur sottoposto a uno “stress” di tale portata, Kimisteel INOX 800 è del tutto inattaccabile da fenomeni corrosivi.
 
Si tratta dunque di una tecnologia inalterabile e, in linea teorica, dalla durata illimitata. Il tasso di degrado infatti è risultato essere pari allo 0,4% al termine delle 5000 ore. Un risultato sensazionale se si considera che il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici prevede un limite massimo di degrado pari al 20%, a fronte appunto di 3000 ore di condizionamento.
 
Kimisteel INOX 800 System rappresenta dunque un’unicità assoluta tra i sistemi di rinforzo strutturale, un vero e proprio salto tecnologico in materia che apre scenari importanti, soprattutto in termini di benefici per i beni storici e in particolare per gli edifici vincolati. Su questi potrà essere impiegata una tecnologia compatibile con le murature vista la presenza di una malta a calce idraulica naturale, reversibile, inalterabile e con una durevolezza nel tempo senza pari.
 
Kimisteel INOX 800 System può essere collegato alle strutture murarie utilizzando, opzionalmente, connettori a fiocco realizzati con tessuti in acciaio galvanizzato Kimisteel GLV 650 e/o acciaio inossidabile Kimisteel INOX 800 ancorati tramite matrici inorganiche a calce Limepor 100 GEL.
 
Kimisteel GLV M 650 System
Sistema composito FRCM certificato composto da un tessuto con trefoli in acciaio galvanizzato a elevata resistenza, da impiegare in combinazione con Basic MALTA M15/F, malta a base di calce idraulica naturale NHL in classe di resistenza M15 con granulometria fine, pari a 1,2 mm.
 
Kimisteel GLV 650 M System è qualificato e impiegabile per interventi di rinforzo strutturale su supporti in muratura di laterizio, in muratura di tufo e di pietrame. Il sistema può essere utilizzato, opzionalmente, con connettori a fiocco realizzati con tessuti in acciaio galvanizzato Kimisteel GLV 650 e/o acciaio inox Kimisteel INOX 800, da ancorare tramite matrice a calce Limepor 100 GEL.
 
Kimisteel GLV B 650 System
Anche il sistema FRCM certificato Kimisteel GLV 650 B è composto da un tessuto con trefoli in acciaio galvanizzato a elevata resistenza ma, a differenza di Kimisteel GLV650 M, va impiegato in combinazione con una malta tixotropica antiritiro dalle elevate resistenze meccaniche, sia alle brevi che alle lunghe stagionature. È dunque qualificato e impiegabile per interventi di rinforzo strutturale su supporti in calcestruzzo. Le malte cementizie impiegabili sono Betonfix MONOLITE N oppure Betonfix MONOLITE R.
 
Anche per il sistema Kimisteel GLV 650 in fase progettuale è possibile prevedere, opzionalmente, l'impiego di connettori costituiti da fiocchi realizzati con tessuti in fibra di acciaio galvanizzato ancorati tramite matrici inorganiche a base cementizia Betonfix 200 TH.
 
Kimisteel BS ST 200 System e Kimisteel BS ST 400 System
Gli ultimi due sistemi FRCM certificati sono costituiti entrambi da una rete biassiale in fibra di basalto da impiegare in combinazione con una malta a base di calce idraulica naturale NHL, in classe di resistenza M15, con granulometria fine, pari a 1,2 mm. La differenza tra i due sta nella grammatura della rete. Per il primo 200 g/mq con dimensione delle maglie di 20x20 mm. Per il secondo 400 g/mq e stessa dimensione delle maglie. Entrambi i sistemi sono certificati per impieghi su supporti in muratura di laterizio, di tufo e di pietrame e possono essere utilizzati, in opzionalmente, insieme a connettori a fiocco realizzati con tessuti in acciaio galvanizzato Kimisteel GLV 650 e/o acciaio inox Kimisteel INOX 800. L'ancoraggio deve essere eseguito con l'ausilio della matrice inorganica a calce, LIMEPOR 100 GEL.
 
Assistenza e supporto progettuale Kimia
Kimia, con il suo servizio di Supporto alla Progettazione, è disponibile ad assistere i progettisti nella scelta dei sistemi FCRM e nel dimensionamento degli interventi attraverso il calcolo e le verifiche strutturali. Sul sito kimia.it è possibile inoltre richiedere maggiori informazioni, contattare un tecnico di zona e scaricare il Manuale d’Installazione dei compositi FRCM.

Kimia su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione