Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuova legge urbanistica, ecco la proposta dell’INU
URBANISTICA Nuova legge urbanistica, ecco la proposta dell’INU
AZIENDE

Arredo bagno: cosa scegliere e come disporre gli elementi

di Remail by G.D.L.

27/07/2022 - Remail fornisce suggerimenti per l’arredamento del bagno.
 
Arredare il bagno piccolo
Sicuramente quando il bagno è piccolo, risulta un po’ più complicato arredarlo perché si rischia di mettere tutto troppo vicino, creando confusione e difficoltà durante l’utilizzo. Quindi, il punto di partenza è non esagerare e inserire solo l’indispensabile! Sicuramente non possono mancare il lavabo, il wc e la doccia, meglio se ad angolo. Un altro stratagemma per dare l’idea che il bagno sia più grande, è quello di usare colori chiari o neutri; oltre ad essere sempre molto belli, ampliano gli spazi, così come aggiungere un grande specchio, magari appoggiato per terra accanto al lavabo: riflettendo le pareti, inganna l’occhio e fa sembrare tutto più ampio.
 
Come arredare il bagno quando c’è la lavatrice
Questo è un problema piuttosto diffuso, specialmente se non esiste un secondo bagno. La lavatrice è indispensabile e, se non è possibile metterla in cucina, allora la sua sistemazione più ordinaria è in bagno.
È chiaro che se abbiamo scelto con tanta cura l’arredo bagno, avere una lavatrice in bella mostra e magari il cestone dei panni sporchi al suo fianco può dare fastidio. Ma nulla è perduto! Essendo un problema ben noto, molte aziende di arredo bagno, hanno previsto soluzioni eleganti che nascondono il tanto ingombrante quanto utile elettrodomestico! Si tratta di mobili studiati su misura per ogni circostanza che consentono di nascondere la lavatrice e di arredare piacevolmente il bagno, aggiungendo anche molto spazio per riporre più cose, come ad esempio i detersivi.
  
Arredare un bagno con la vasca o la doccia?
Se abbiamo spazio a sufficienza, allora scegliere la doccia o la vasca è puramente una questione di gusti. La doccia ha come vantaggio quella di essere molto più pratica, di limitare gli schizzi ed è ideale se in casa ci sono bambini o anziani. La vasca da bagno è sicuramente perfetta per coloro che adorano ritagliarsi del tempo per coccolarsi in un bagno rilassante.
 
Se la scelta, però, deve essere fatta tra le due opzioni, sicuramente la doccia vince il derby. Poi, però, se lo spazio lo consente perché non aggiungere anche una vasca o magari metterne una freestanding in camera da letto?
 
Arredo bagno: rivestimenti sì rivestimenti no
La tendenza dell’arredo bagno odierna è molto varia. C’è chi sceglie di mettere i rivestimenti a tutta parete, chi solo a mezz’altezza, chi invece proprio non li vuole!
 
Ognuna di queste scelte non è meno bella delle altre, nasce solo da un diverso modo di vedere il bagno. Le piastrelle in ceramica sono sempre una scelta molto funzionale, oltre che estetica. Sono tante le forme, le fantasie e i colori su cui sbizzarrirsi per realizzare qualcosa di veramente originale e d’effetto.
 
Molti, invece, sono attratti dai muri nudi, rivestiti di materiali come le resine o il microcemento, adatti all’acqua che spaziano tra giochi di colore e nuance quasi infinite, creando un bagno di design molto raffinato.
 
Accanto a queste soluzioni, ultimamente stanno spopolando le tappezzerie per il bagno, che consentono di dare un tocco di originalità.
 
Remail by G.D.L. su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione