Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Catasto edilizio urbano, sono oltre 77 milioni le unità immobiliari censite
MERCATI Catasto edilizio urbano, sono oltre 77 milioni le unità immobiliari censite
MERCATI

Si chiama DPrice la rivoluzione digitale per la distribuzione edile

Siglato l’accordo e avviati i lavori tra i principali protagonisti della produzione e distribuzione edile per la digitalizzazione della filiera

13/07/2022 - Uno standard comune per la digitalizzazione dei listini-prezzi dei materiali da costruzione e una piattaforma attraverso cui i produttori possano condividerli in tempo reale con i rivenditori.
 
È questo, in sintesi, DPrice, il progetto che guiderà la transizione digitale dell’edilizia, lanciato da Edilportale, azienda con oltre 20 anni di esperienza nella digitalizzazione dei prodotti per l’Edilizia e l’Architettura, in Italia e nel Mondo.
 
Ieri, nella sede di Confcommercio a Milano, DPrice è stato presentato da Ferdinando Napoli, co-founder e CEO di Edilportale.com SpA, in un incontro promosso da Sercomated al quale hanno partecipato Gabriele Nicoli, vicepresidente e coordinatore della Commissione digitale di Sercomated, Luca Berardo, presidente di Sercomated, Mario Verduci, Amministratore Delegato di Sercomated, e alcuni importanti stakeholder della produzione e della distribuzione edile. 
 
In una giornata storica, che ha visto tutta la filiera riunita attorno al tavolo, l’iniziativa ha trovato tutti i partecipanti d’accordo nel procedere con questa importante fase della transizione digitale, principale innovazione in un mercato dell’edilizia sempre più in evoluzione e competitivo.
 

DPrice, la svolta per la distribuzione edile 

Ad oggi ogni produttore redige in autonomia i listini-prezzi e li trasferisce alle rivendite. I listini sono eterogenei, realizzati con criteri differenti e in diversi formati, difficili da aggiornare. Questo processo comporta tempi lunghi, margini di errore e, quindi, elevati costi, ostacolando il lavoro quotidiano di chi produce e di chi vende prodotti per l’edilizia e facendo perdere competitività alle imprese della filiera.

Solo con una forte accelerazione verso la digitalizzazione del processo produttivo, la filiera potrà innovarsi, utilizzare al massimo i dati, ridurre gli errori, mettere in atto economie di scala e, infine, abbassare i costi di tutta la filiera.
 
Per raggiungere questi obiettivi, Edilportale presenta DPrice, uno standard comune per la digitalizzazione dei listini dei prodotti. L’idea è quella di creare uno schema unico, un tracciato standard, condiviso da tutti i soggetti interessati, per la realizzazione di listini omogenei.
 
Ciascun produttore converte il proprio listino nel formato standard, rendendolo idoneo per DPrice, e sceglie di aderire al sistema di condivisione, validando il proprio listino e mettendolo a disposizione dei rivenditori, attraverso la piattaforma. I rivenditori, abilitati secondo differenti livelli, possono scaricare i listini dei produttori, e così possono migliorare il proprio lavoro e ridurre i costi.
 
Il sistema per la digitalizzazione dei listini prezzi dell’edilizia e lo standard comune rappresenteranno una rivoluzione nel mondo della distribuzione edile, sia fisica che online.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione