Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Compenso del progettista, Anac: ‘va indicato anche nelle indagini di mercato’
PROFESSIONE Compenso del progettista, Anac: ‘va indicato anche nelle indagini di mercato’
PROGETTAZIONE

Progettazione, dal Demanio la gara per audit sismico su Palazzo Montecitorio

di Paola Mammarella

Verifica della vulnerabilità sismica, rilievi e progetto di fattibilità tecnico economica in BIM. Offerte entro l’8 settembre

Foto: Andriy Popov©123RF.com
03/08/2022 - L’Agenzia del Demanio ha indetto una gara per l’affidamento dei servizi di verifica di vulnerabilità sismica e progettazione di fattibilità tecnico-economica su Palazzo Montecitorio a Roma.
 

Progettazione, la gara per audit sismico su Palazzo Montecitorio

La progettazione di fattibilità tecnico-economica deve essere eseguita con metodi di modellazione e gestione informativa BIM e con l’uso di materiali e tecniche a ridotto impatto ambientale.
 
L’importo complessivo a base d’asta è pari a circa 1,4 milioni di euro, al netto dell’IVA e degli oneri previdenziali ed assistenziali.
 
I concorrenti entro il 26 agosto possono inviare richieste di chiarimenti. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12.00 del prossimo 8 settembre 2022.
 
I servizi saranno affidati sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
 

Palazzo Montecitorio, le caratteristiche dell’edificio

Palazzo Montecitorio è la sede della Camera dei Deputati. Fu commissionato da Papa Innocenzo X a Gian Lorenzo Bernini, come futura dimora della famiglia Ludovisi, ma l’opera rimase incompiuta. Fu Papa Innocenzo XII ad affidare il completamento del palazzo all’architetto Carlo Fontana, per poi adibirlo a Curia apostolica nel 1696. Successivamente, oltre a diventare sede dei tribunali, Palazzo Montecitorio fu sede del Governatorato di Roma e della Direzione di Polizia. Successivamente fi scelto come sede della Camera dei deputati.
 
Nel 1902 l’allora Ministro dei Lavori Pubblici, Balenzano, affidò all’architetto palermitano Ernesto Basile, noto esponente dello stile liberty, i lavori di ampliamento e di sistemazione definitiva del Palazzo. Il progetto, approvato nel 1904, portò alla costruzione di una nuova Aula per la Camera e di un nuovo edificio alle spalle del Palazzo berniniano con un imponente intervento urbanistico.

Scarica i documenti di gara
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione