Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuovo Codice Appalti, la filiera delle costruzioni chiede di essere coinvolta nella stesura
NORMATIVA Nuovo Codice Appalti, la filiera delle costruzioni chiede di essere coinvolta nella stesura

Le tubazioni Uponor PEX compiono 50 anni

di UPONOR
04/10/2022 - Nel 1972 Uponor ha lanciato le prime tubazioni in PEX su scala mondiale, rivoluzionando l'intero settore. 50 anni dopo, le tubazioni in PEX hanno dimostrato di essere resistenti e versatili, rappresentando una scelta affidabile e duratura anche a distanza di molti anni dall'installazione e continuando ad essere la base per ulteriori innovazioni sostenibili.

- Uponor introduce le tubazioni in polietilene reticolato (PEX) nel 1972
- Nel 1974 le tubazioni in PEX arrivano in Italia
- Le tubazioni PEX sono durature, resistenti e facili da installare e maneggiare
- Uponor presenta le prime tubazioni PEX bio-based, Uponor PEX Pipe Blue nel 2022.

Nel settembre del 1972, Uponor (all’epoca Wirsbo) è stato il primo produttore al mondo a lanciare sul mercato le tubazioni in polietilene reticolato, abbreviato in PEX, una rivoluzione per il settore. Negli ultimi 50 anni, questo materiale resistente ed esente da corrosioni, ha dimostrato flessibilità e versatilità di utilizzo: in grado di resistere a temperature fino a 95 °C, è adatto a una varietà di applicazioni. Prime tubazioni ad essere utilizzate negli impianti di riscaldamento radiante a pavimento, le tubazioni in PEX sono oggi impiegate principalmente negli impianti di riscaldamento e raffrescamento radiante, nel tradizionale collegamento a radiatori e fan coil e, grazie alla loro igienicità, nei sistemi di adduzione acqua potabile.

Lo standard del settore per facilità di installazione e versatilità
La flessibilità del materiale rende l'installazione particolarmente semplice: le tubazioni vengono fornite in bobine o cartoni e possono essere tagliate in loco secondo necessità. Oltre alle eccezionali proprietà chimiche e igieniche, il polietilene reticolato è dotato anche di una memoria termica, il cosiddetto "effetto memoria", che consente un collegamento rapido e sicuro con i raccordi Uponor Q&E lanciati nel 1994: dopo essere stata espansa con apposito attrezzo, la tubazione torna alla dimensione originale stingendosi indissolubilmente attorno ai raccordi.

 “Le nostre tubazioni in PEX sono state rivoluzionarie negli anni '70 e da allora continuano ad essere una storia di successo", afferma Luca Schiavio (Senior Director Product Marketing di Uponor). "Hanno dettato gli standard nel settore e lo hanno plasmato per decenni, e con oltre sei miliardi di metri di tubazioni prodotte e installate per adduzione acqua potabile e per applicazioni di riscaldamento e raffrescamento radianti posate in tutto il mondo, Uponor ha stabilito un record che rimane ineguagliato”.

L'innovazione continua: Uponor PEX Pipe Blue
Anche dopo 50 anni dal lancio iniziale, le tubazioni Uponor PEX continuano a essere innovative con una forte accelerazione verso la sostenibilità. Proprio nel 2022 e a breve anche in Italia, lanciamo Uponor PEX Pipe Blue, la prima tubazione al mondo in PEX bio-based con certificazione ISCC basata sull'approccio del bilancio di massa. Le tubazioni PEX Pipe Blue presentato un'impronta di CO2 fino al 90% inferiore rispetto a tubazioni in PEX a base fossile, pur mantenendo le stesse eccezionali prestazioni, caratteristiche e qualità. Grazie alla riduzione dell'impronta di CO2, Uponor PEX Pipe Blue consente di rendere più sostenibili i vostri progetti e gli edifici in cui sono installati.

 

UPONOR su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Sondaggi Edilportale
Energia, edilizia, impianti, progetto: la Renovation Wave è il futuro?
Partecipa
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione