Network
Pubblica i tuoi prodotti
Case in classe A e B, torna il bonus pari al 50% dell’Iva sull’acquisto

Case in classe A e B, torna il bonus pari al 50% dell’Iva sull’acquisto

Ddl Bilancio: l’agevolazione sarà valida per le compravendite da imprese di costruzione entro il 31 dicembre 2023

Vedi Aggiornamento del 30/10/2023
Pattanaphong Khaunkaew©123RF.com
Pattanaphong Khaunkaew©123RF.com
di Paola Mammarella
21/12/2022 - Agevolazioni in arrivo per l’acquisto di case efficienti dal punto di vista energetico. Un emendamento del Governo al disegno di legge di Bilancio per il 2023, approvato dalla Commissione Bilancio della Camera, riporta in vita le detrazioni degli anni 2016 e 2017 per chi compra un immobile ad uso abitativo direttamente dall’impresa di costruzione o ristrutturazione.
 

Case in classe A e B, detrazione 50% dell’Iva sull’acquisto

Il Governo punta a reintrodurre la detrazione Irpef pari al 50% dell’Iva pagata da chi acquista case in classe energetica a o B dall’impresa di costruzione o ristrutturazione.
 
L’agevolazione sarà valida per gli acquisti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023.
 
La detrazione sarà ripartita in 10 quote annuali di pari importo.
 

Case in classe A e B, come funzionerà la detrazione?

Se sarà confermata durante l’iter parlamentare, la detrazione ricalcherà l’agevolazione in vigore nel 2016 e nel 2017.
 
A meno che non intervengano altre specificazioni, l’agevolazione del 2023 dovrebbe quindi funzionare come nel passato.
 
Durante gli anni di vigenza dell’agevolazione, l’Agenzia delle Entrate ha fornito diverse spiegazioni sul funzionamento della misura.
 
L’Agenzia, ad esempio, ha chiarito come calcolare l’ammontare della detrazione, ma anche a quali condizioni la detrazione è cumulabile con il bonus ristrutturazioni.
 
Resta ora da capire quali connotati assumerà la detrazione nel 2023.
 
Le più lette