Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Ruote per carriola e SVHC

Ruote per carriola e SVHC

09/01/2023 - L'Agenzia europea delle sostanze chimiche (ECHA) è un'agenzia dell'Unione europea che si occupa degli aspetti collegati alla legislazione dell'Unione sulle sostanze chimiche, quali la tutela della salute umana e dell'ambiente e la promozione dell'innovazione e della competitività; si occupa principalmente di 4 temi:
- REACH
- CLP
- Biocidi
- PIC (Prior Informed Consent)

Partendo dal presupposto che una migliore conoscenza e regolamentazione delle sostanze chimiche nocive protegge i lavoratori, i consumatori e l’ambiente, facilita il riciclaggio dei prodotti ed incoraggia l’industria a sviluppare alternative più sicure, l’ECHA assiste le società affinché si conformino alla legislazione, promuove l'uso sicuro delle sostanze chimiche, fornisce informazioni sulle sostanze chimiche e si occupa delle sostanze preoccupanti.

Le sostanze suscettibili di avere effetti gravi sulla salute umana e sull'ambiente possono essere incluse fra le sostanze estremamente preoccupanti: nominate SVHC (Substance of Very High Concern). Si tratta soprattutto di sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione, nonché di sostanze con caratteristiche persistenti e bioaccumulabili.

Dopo che una sostanza è stata ufficialmente riconosciuta nell'UE come estremamente preoccupante, viene inclusa nell'elenco di sostanze candidate. Questo elenco indica ai consumatori ed alle industrie quali sostanze chimiche sono annoverate fra le sostanze estremamente preoccupanti.

Alle aziende che producono o importano articoli contenenti tali sostanze in concentrazioni superiori allo 0,1 % del peso dell'articolo, incombono obblighi di legge. Esse sono tenute a informare i destinatari degli articoli sulla presenza della sostanza e quindi su come assicurare un uso sicuro. Le aziende devono anche informare i consumatori che richiedono tali informazioni. L'ECHA aggiorna l’elenco delle “candidate list” e le informazioni sulle sostanze SVHC ogni sei mesi.

ECHA ha avuto il compito di creare la Banca Dati SCIP che integra gli obblighi di comunicazione e notifica REACH esistenti per sostanze nell’elenco candidate negli articoli.
 
Link propone una serie di ruote per carriola performanti e sicure perché rispettose della normativa SVHC.

La materia prima è testata non solo presso il produttore ma periodicamente anche da laboratori nazionali in accordo con Regolamento “REACH” 1907/2006/CE al fine di monitorare le SVHC con screening XRF, screening metalli (ICP), screening IPA, screening FTALATI con metodo EPA, screening Ammine aromatiche da coloranti azoici e screening Nonifenolo; consapevoli di come lo screening SVHC degli articoli e/o sostanze chimiche presenti nelle ruote proposte sia a tutela di tutta la filiera.

Le ruote proposte sono:
RUOTE GONFIABILI PER CARRIOLA - codice DM1/** - gomma 4 strati gonfiabile con camera d’aria - Diametro esterno 360 mm Larghezza 80 mm. Disponibile con o senza cuscinetti.
RUOTE PIENE PER CARRIOLA - codice CM1/** - gomma piena in poliuretano - Diametro esterno 360 mm Larghezza 80 mm. Disponibile con o senza cuscinetti.

Tali gomme sono indicate per l’impiego in aziende agricole, nel giardinaggio e in edilizia per il trasporto di materiali.


LINK industries su Edilportale.com
Add Impression Add Impression
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione