Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Abuso edilizio in condominio, il Comune può scegliere tra multa e demolizione?
di Redazione Edilportale

Abuso edilizio in condominio, il Comune può scegliere tra multa e demolizione?

Il Tar Lazio spiega che in alcuni casi la sanzione amministrativa può sostituire l’abbattimento, ma serve un accertamento tecnico approfondito

Aggiornato al 07/03/2023 Vedi Aggiornamento del 28/02/2024
Abuso edilizio in condominio, il Comune può scegliere tra multa e demolizione? Oleksandr Khmelevskyi123RF.com
Abuso edilizio in condominio, il Comune può scegliere tra multa e demolizione? Oleksandr Khmelevskyi123RF.com
di Redazione Edilportale
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
06/03/2023 - In presenza di un abuso edilizio in condominio il Comune può decidere autonomamente se imporre la sanzione alternativa alla demolizione?
 
Il tema della multa alternativa alla demolizione torna attuale ogni volta che un abuso edilizio non può essere demolito per problemi tecnici o per non arrecare danni alle strutture realizzate in modo legittimo, cioè in conformità al titolo abilitativo.
 
Ma cosa accade quando l’immobile abusivo può essere demolito? Il Comune ha un margine di discrezionalità o deve seguire una procedura ben determinata?
 
A questo dubbio ha risposto il Tar Lazio, che con la sentenza 3462/2023 ha risolto il caso di un abuso edilizio in condominio. 
  Abuso edilizio in condominio, il caso In un condominio è stato realizzato un intervento di ristrutturazione edilizia risultato poi abusivo.
 
L’abuso in condominio consis…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette