Network
Pubblica i tuoi prodotti
Scuole, in arrivo gare di progettazione e d’appalto

Scuole, in arrivo gare di progettazione e d’appalto

Assegnati agli enti locali 936 milioni di euro per 399 interventi di miglioramento energetico e sismico e messa in sicurezza

Vedi Aggiornamento del 21/03/2024
Scuole, in arrivo gare di progettazione e d’appalto - Ph. philberrry - 123rf.com
Scuole, in arrivo gare di progettazione e d’appalto - Ph. philberrry - 123rf.com
di Rossella Calabrese
17/03/2023 - Sono 399 gli interventi sulle scuole che Comuni e Province potranno immediatamente realizzare con circa 936 milioni di euro di risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).
 
Gli enti locali responsabili degli edifici scolastici possono avviare subito la definizione delle progettazioni e le procedure per l’appalto dei lavori.
 
Si tratta dei lavori di messa in sicurezza, riqualificazione, adeguamento sismico e antincendio, eliminazione delle barriere architettoniche che sono stati individuati dalle Regioni e inseriti nei Piani presentati al Ministero a febbraio 2023 per fruire delle risorse aggiuntive stanziate con DM 7 dicembre 2022.
 
Il 40% dei finanziamenti è stato riservato al Mezzogiorno. Con un successivo decreto verranno autorizzati alcuni ulteriori interventi, utilizzando i residui della programmazione.
 
Il maggior numero di interventi finanziati è in Emilia-Romagna (55), seguono la Lombardia con 51, la Sicilia con 44, Lazio e Campania con 32 ciascuna, la Puglia con 25, il Veneto con 22, la Calabria con 21, la Liguria con 20. In Piemonte saranno realizzati 16 interventi, in Basilicata 15, in Sardegna 14, in Toscana 11, nelle restanti Regioni meno di 10.
 
Nel 66% dei casi si tratterà di lavori di adeguamento/miglioramento sismico congiunti ad interventi efficientamento energetico, nel 21% di demolizione e ricostruzione, nell’8% di efficientamento energetico e nel 5% di messa in sicurezza.
 
Le più lette