Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Utilizzo credito Superbonus in 10 anni, via alle comunicazioni

Utilizzo credito Superbonus in 10 anni, via alle comunicazioni

Al via da oggi la trasmissione online all’Agenzia delle Entrate, anche per sismabonus e bonus barriere architettoniche

Vedi Aggiornamento del 05/10/2023
Utilizzo credito Superbonus in 10 anni - maru123RF.com
Utilizzo credito Superbonus in 10 anni - maru123RF.com
di Paola Mammarella
02/05/2023 - Via alle comunicazioni per l’utilizzo del credito Superbonus in 10 anni. Da oggi si può comunicare, sulla piattaforma dell’Agenzia delle Entrate, anche l’opzione di utilizzo in 10 anni dei crediti collegati al sismabonus e al bonus barriere architettoniche.
 
L’utilizzo del credito Superbonus, sismabonus e bonus barriere architettoniche in 10 anni è consentito se il credito deriva da operazioni di cessione del credito e sconto in fattura comunicate entro il 31 marzo 2023.
 

Utilizzo credito Superbonus in 10 anni

Se la comunicazione relativa allo sconto in fattura e alla cessione del credito è stata inviata all’Agenzia delle Entrate entro il 31 ottobre 2022, per gli anni 2022 e seguenti si può scegliere di utilizzare in 10 anni i crediti residui relativi al Superbonus.
 

Utilizzo credito sismabonus e bonus barriere architettoniche in 10 anni

Se la comunicazione relativa allo sconto in fattura e alla cessione del credito è stata inviata all’Agenzia delle Entrate dal 1° novembre 2022 al 31 marzo 2023, per gli anni 2023 e seguenti si può scegliere di utilizzare in 10 anni i crediti residui, relativi al Superbonus, al sismabonus e al bonus barriere architettoniche.
 
 

Utilizzo credito Superbonus, sismabonus e bonus barriere architettoniche in 10 anni, opzioni irrevocabili

La scelta di utilizzo del credito Superbonus, sismabonus e bonus barriere architettoniche in 10 anni è irrevocabile e non può essere rettificata né annullata.
 
Non sono consentite ulteriori cessioni e ripartizioni, né l’utilizzo negli anni successivi o il rimborso di eventuali residui non spesi.
 
Ogni rata può essere usata solo in compensazione, con modello F24 dal 1° gennaio al 31 dicembre del relativo anno di riferimento. 

È consentito l’utilizzo del credito in 10 anni anche solo per una parte della quota della rata e l’invio di comunicazioni successive per comunicare l’utilizzo in 10 anni anche delle quote residue della stessa rata.
 

Utilizzo credito Superbonus, sismabonus e bonus barriere architettoniche in 10 anni, i prossimi step

Da oggi, i fornitori e i cessionari possono accedere alla “Piattaforma cessione crediti” dell’Agenzia delle Entrate e comunicare:
- la tipologia del credito;
- la rata annuale da ripartire nei successivi dieci anni;
- l’importo della rata.
 
Dal 3 luglio 2023 il servizio sarà esteso agli intermediari con delega alla consultazione del cassetto fiscale dei titolari dei crediti.
 

Utilizzo credito in 10 anni, le istruzioni e i codici da utilizzare

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione 19/E ha diffuso i codici tributo che devono essere utilizzati nelle comunicazioni di chi sceglie di usufruire in 10 anni delle quote non utilizzate dei crediti relativi a Superbonus, sismabonus e bonus barriere architettoniche (se le opzioni di sconto in fattura e cessione del credito sono state formalizzate entro il 31 marzo 2023).
 
La risoluzione contiene anche i codici da inserire per l’utilizzo in compensazione dei crediti di imposta relativi alle opzioni comunicate all’Agenzia delle Entrate dal 1° aprile 2023.
 

SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL SUPERBONUS

Le più lette