Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Prodotti, Networking, Business e Formazione: le tante anime di ME-MADE expo

Prodotti, Networking, Business e Formazione: le tante anime di ME-MADE expo

Workshop, percorsi, mostre, spazi di approfondimento, special guest: la building community si ritrova nei padiglioni di Fiera Milano Rho dal 15 al 18 novembre 2023

Vedi Aggiornamento del 29/11/2023
Prodotti, Networking, Business e Formazione: le tante anime di ME-MADE expo
01/06/2023 - Oltre a presentare il meglio dell’offerta per costruire, rinnovare e riqualificare edifici pubblici, residenziali e commerciali, i padiglioni di Fiera Milano Rho ospiteranno un variegato calendario di eventi: dai workshop ai percorsi tematici, dalle mostre tematiche agli spazi di networking e approfondimento.
 

Winy Maas e Carlo Ratti ambassador di ME 2023

ME 2023, con un nuovo concept e un nuovo layout, si svilupperà su quattro padiglioni e 30.000 mq di superficie, articolati in due saloni verticali, Involucro e Costruzioni, tra loro integrati lungo i driver dell’Innovazione e della Sostenibilità.
 
Ad accompagnare ME-MADE expo in questo percorso saranno due voci di altissimo livello nel panorama architettonico mondiale, Carlo Ratti e Winy Maas, che parteciperanno all’evento in qualità di ambassador ufficiali.
 
Indiscussi protagonisti del dibattito internazionale i due architetti terranno un’imperdibile lectio magistralis e a ciascuno dei due sarà dedicata una camera virtuale, Archi.box, all’interno della quale il pubblico potrà vivere un’esperienza immersiva e multisensoriale di video mapping in cui avrà la possibilità di assistere al racconto diretto di un tema focale dell’architettura contemporanea.

Prodotti, Networking, Business e Formazione: le tante anime di ME-MADE expoA sinistra l'arch. Winy Maas, a destra l'arch. Carlo Ratti, ambassador ufficiali di ME-MADE expo 


Visioni di futuro: le tante anime di Me-MADE expo

In un contesto estremamente stimolante e di rinnovata competitività internazionale ME sarà occasione utile di aggiornamento e confronto per l’intero comparto, con l’intento di analizzare e proporre soluzioni e nuovi paradigmi legati alla sostenibilità, alla qualità dell’abitare e alle nuove normative europee, ma anche alla transizione ecologica, al riciclo dei materiali, all’efficienza energetica, alla decarbonizzazione di riscaldamento e raffrescamento, alle soluzioni di prossimità per integrare rinnovabili e digitale.
 
Grazie ad eventi come THE PLACE TO BUILD - una grande agorà pensata come luogo aperto alla contaminazione, dove creare un percorso culturale, progettuale e industriale basato sull’innovazione e sul rapporto tra l’edilizia e la transizione verso la sostenibilità - esperti, ricercatori, esponenti del mondo professionale, imprenditoriale e delle università, professionisti di aziende innovative dialogheranno tra loro realizzando uno scambio di know-how ed evidenziando le nuove tecnologie e i sistemi di modernità oggi a disposizione per l’evoluzione di un mercato sempre più dinamico, e per proiettare nella propria dimensione operativa le sfide dell’innovazione, della sostenibilità e del cambiamento.
 
Prodotti, Networking, Business e Formazione: le tante anime di ME-MADE expo

Con RE-REGENERATION|REAL ESTATE, si avrà un approfondimento sul mondo del real estate, per condividere idee e contenuti innovativi e creare un momento di incontro unico tra real estate e la filiera manifatturiera.
 
Una decina di interlocutori, protagonisti del cambiamento, in rappresentanza delle istituzioni, del mondo della progettazione, degli sviluppatori, dei costruttori, ma anche delle nuove professioni, porteranno valore e illustreranno le novità nel settore.
 
Durante la fiera non si parlerà solo di costruito, ma anche di progetti non realizzati, durante UNBUILT, Unrealized Projects, un'iniziativa ideata da Platform in collaborazione con ME tramite una selezione di 40 progetti, italiani e stranieri, dedicata all'architettura del non costruito.
 
40 studi di architettura internazionali e italiani sulla base di candidature provenienti da tutto il mondo e selezionati da un comitato scientifico della redazione di Platform Network, presenteranno il loro progetto “mai costruito”, per tracciare un percorso nell’architettura in divenire con progetti appunto mai realizzati, ma attuali o attuabili grazie all’innovazione che in questi anni è cresciuta.
 
Oltre ad offrire una panoramica di progetti di diversa tipologia, UNBUILT rappresenterà una nuova opportunità di dialogo e incontro con gli architetti presenti sulle tendenze della progettazione dell’architettura moderna, in chiave internazionale.
  
Prodotti, Networking, Business e Formazione: le tante anime di ME-MADE expo


Giovani e industria a confronto nel segno della sostenibilità

Si terrà nel 2023 la prima edizione della Call for challenges Design for circularity, la sfida progettuale che la Scuola di Architettura, Urbanistica ed Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano, in collaborazione con ME-MADE expo, ha lanciato per promuovere lo sviluppo di concept innovativi e sostenibili, centrati sull’economia circolare, la sostenibilità ambientale e l’innovazione dei processi.
 
Il progetto, aperto a docenti e studenti per rinsaldare il dialogo fra mondo della formazione e settore industriale, ha visto la partecipazione di 7 aziende espositrici che dal 15 febbraio stanno
collaborando con gli studenti.
 
I risultati del workshop saranno mostrati e discussi il 15 e 16 novembre, nell’ambito del Salone Costruzioni, nel ‘Millennial Space’. In questo spazio di 200 mq dedicato appunto ai giovani nelle giornate successive 17 e 18 novembre si svolgeranno i lavori di un secondo workshop di progettazione, ‘Relive 2023. UrbE-Scape”, curato da SITdA (Società italiana della Tecnologia dell’Architettura), che vedrà coinvolti giovani ricercatori e docenti da tutta Italia in attività di progettazione condivisa per proporre nuovi approcci e modelli per la rigenerazione dello spazio pubblico, lavorando su un’area urbana a sud di Milano.
 

Le aree speciali

Tornano in manifestazione i ME AWARD che assegneranno un riconoscimento alle aziende più innovative nell’ambito dei due saloni Costruzioni e Involucro, con uno spazio dedicato alle novità sostenibili. Il premio, giunto alla sua seconda edizione, vuole promuovere la conoscenza e l’eccellenza dei prodo􀆫, processi e servizi degli espositori di ME 2023.
 
La START UP ZONE è invece l’area dedicata alle aziende che hanno come core business lo sviluppo di iniziative o prodotti originali e innovativi ad alto valore tecnologico del settore dell’Architettura e delle Costruzioni.
 
Le più lette