Network
Pubblica i tuoi prodotti
Calcolo della distanza tra edifici: tutti i dubbi, alcuni ancora aperti
di Redazione Edilportale

Calcolo della distanza tra edifici: tutti i dubbi, alcuni ancora aperti

La giurisprudenza chiarisce come si calcola la distanza e quando si conteggiano tettoie e strade. Non è chiara la regola per i fabbricati di un unico proprietario

Vedi Aggiornamento del 15/04/2024
Distanza tra edifici - Foto: Georgi Ivanov 123RF.com
Distanza tra edifici - Foto: Georgi Ivanov 123RF.com
di Redazione Edilportale
Vedi Aggiornamento del 15/04/2024
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
18/09/2023 - Calcolare correttamente la distanza tra edifici è un’operazione fondamentale quando si costruisce o si realizzano interventi sugli edifici esistenti.
 
I fattori da considerare sono molteplici. In primo luogo, l’utilizzo del metodo di calcolo corretto, che può essere radiale o lineare.
 
In secondo luogo, gli elementi da conteggiare. Oltre ai muri perimetrali e ai balconi, bisogna valutare se eventuali arredi, installati sugli immobili, possono incidere sul calcolo della distanza tra fabbricati.
 
Se gli edifici sono separati da una strada, si deve valutare se questa è pubblica o privata. C’è poi il caso in cui gli edifici appartengono allo stesso proprietario e non è chiaro se il rispetto della distanza tra i fabbricati debba comunque essere rispettata per garantire la salubrità degli spazi o se, invece, sia consentita qualche deroga.
 
Il tema della distanza tra edi…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette