Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Caro materiali, in arrivo 101 milioni di euro per scuole e ospedali

Caro materiali, in arrivo 101 milioni di euro per scuole e ospedali

Le risorse provenienti dal Fondo per l’avvio delle opere indifferibili saranno utilizzate per evitare il blocco di 458 cantieri

Prezzo materie prime - Foto: Sergii Sverdielov 123RF.com
Prezzo materie prime - Foto: Sergii Sverdielov 123RF.com
di Paola Mammarella
29/11/2023 - In arrivo 101 milioni di euro per contrastare l’aumento del prezzo delle materie prime ed evitare il blocco dei lavori su scuole e ospedali finanziati con le risorse del PNRR e del PNC.
 
Le risorse provengono dal Fondo per l’avvio delle opere indifferibili e sono state assegnate con un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
 

Prezzo materie prime, 101 milioni contro l’aumento

Il decreto del Mef ripercorre il meccanismo per l’assegnazione delle risorse contro gli aumenti del prezzo delle materie prime ai progetti che fanno capo al Ministero della Salute e al Ministero dell’Istruzione e del Merito e che sono finanziati dal PNRR e dal PNC.
 
In base al DL 131/2023, agli interventi da realizzare mediante accordi quadro, che non hanno beneficiato di incrementi delle assegnazioni per far fronte all’aumento eccezionale dei prezzi delle materie prime, vengono assegnate risorse aggiuntive pari al 10% degli importi già riconosciuti con i provvedimenti di assegnazione.
 
 
I Ministeri hanno avuto tempo fino al 20 ottobre 2023 per comunicare al Mef l’elenco delle opere che rientrano in questa casistica.
 

Risorse contro l’aumento del prezzo materie prime a 458 opere PNRR e PNC

Dopo le verifiche, il Mef ha accertato che sono ammissibili complessivamente interventi per 806 milioni di euro finanziati con le risorse previste dal PNRR e interventi per 205 milioni di euro finanziati con le risorse previste dal PNC.
 
A questi interventi sono state assegnate risorse pari al 10% di quelle già riconosciute: 81 milioni per le opere finanziate dal PNRR e 20 milioni per gli interventi finanziati con il PNC.
 
Le assegnazioni sono indicate negli Allegati 1 e 2 al decreto del Mef. A beneficiare delle risorse aggiuntive contro l’aumento del prezzo delle materie prime saranno in tutto 458 opere: 426 finanziate dal PNRR e 32 dal PNC.
 
Le più lette