Network
Pubblica i tuoi prodotti
Antisismica negli edifici pubblici, via al piano da 285 milioni di euro

Antisismica negli edifici pubblici, via al piano da 285 milioni di euro

Istituita la cabina di regia per l’attuazione del programma di mitigazione del rischio sismico

Sicurezza antisismica edifici pubblici - Foto: www.governo.it
Sicurezza antisismica edifici pubblici - Foto: www.governo.it
di Paola Mammarella
27/02/2024 - È stata istituita la cabina di regia per la sicurezza antisismica degli edifici pubblici. Lo prevede il decreto del Dipartimento Casa Italia, pubblicato in Gazzetta Ufficiale sabato scorso, che attua la legge di Bilancio per il 2024.
 

Cabina di regia per la sicurezza antisismica degli edifici pubblici

La cabina di regia presenterà al Ministero per la Protezione Civile una proposta di programma di mitigazione strutturale della vulnerabilità sismica.
 
La proposta individuerà le priorità di intervento, i soggetti responsabili degli interventi, il quadro finanziario e le modalità di monitoraggio.
 
Il programma sarà attuato con risorse statali, europee e nazionali della coesione.
 

Sicurezza antisismica negli edifici pubblici

Il decreto pubblicato in Gazzetta attua quanto previsto dalla Legge di Bilancio per il 2024 (Legge 213/2023), che ha stanziato complessivamente 285 milioni di euro nel triennio 2024 - 2026 per il finanziamento di un programma di mitigazione strutturale della vulnerabilità sismica degli edifici pubblici.
 
Lo stanziamento era stato annunciato dal Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci, che lo scorso novembre, nel corso della Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, aveva anche chiesto la collaborazione di ingegneri e architetti per l’elaborazione di un piano di mitigazione.
 
Le più lette