Network
Pubblica i tuoi prodotti
Canna fumaria in condominio, le regole per installarla
di NPC - Avvocati e Consulenti

Canna fumaria in condominio, le regole per installarla

Per non avere problemi, occorre tener presenti le funzioni del muro perimetrale, il decoro architettonico e la sicurezza del fabbricato

Canna fumaria in condominio, le regole per installarla - Foto: udo72 123rf.com
Canna fumaria in condominio, le regole per installarla - Foto: udo72 123rf.com
di NPC - Avvocati e Consulenti
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
27/03/2024 - La canna fumaria è un’opera realizzata per convogliare i fumi derivanti da una combustione dall’interno di un locale verso l’esterno. In un condominio è un elemento fondamentale dell’impianto di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.
 
In base al tipo di impianto, centralizzato o autonomo, sul tetto o sulle pareti esterne del condominio saranno visibili uno o più comignoli o uno o più sfiati.
 
L’art. 1102 del Codice civile consente al singolo condomino l’uso più intenso della cosa comune (tra questi anche l’uso del muro perimetrale) a patto che non pregiudichi l’utilizzo altrui, e sempre che non danneggi la stabilità e la sicurezza dell’edificio o ne comprometta il decoro architettonico.
 
Per costante insegnamento giurisprudenziale, l’installazione di una canna fumaria ad uso esclusivo, in ap…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette